Roberto Scala si è dimesso dalla guida dello Jonio Volley Roccalumera.

Incredibile in quel di Roccalumera: l’allenatore Roberto Scala (Jonio Volley Roccalumera) al termine della gara vinta contro la Pallavolo Hobbit Scordia di Catania (che significa per le ragazze roccalumeresi la permanenza nel campionato di Serie C femminile), mentre tutti sono intenti a festeggiare la salvezza annuncia alle ragazze e al Presidente del team roccalumerese le “proprie irrevocabili dimissioni”. L’annuncio inaspettato gela l’entusiasmo dei presenti nello spogliatoio del team dello Jonio Volley Roccalumera.
I motivi di tale decisione? Non si conoscono anche perché il tecnico Roberto Scala si è trincerato in un “no comment”, non fornendo alcun dettaglio sui motivi che lo hanno spinto a lasciare dopo otto anni il settore tecnico dello Jonio Volley Roccalumera. Un percorso ricco di soddisfazioni con il raggiungimento di importanti successi per la giovane Società dello Jonio che per la prima volta nella sua storia ha disputato un campionato di Serie C, categoria mantenuta attraverso la fase dei play-out. Dimissioni improvvise ma maturate da tempo dal tecnico Roberto Scala probabilmente non più in sintonia con la dirigenza.
Una decisione sofferta quella presa da Roberto Scala legata, come detto, probabilmente ai rapporti con la dirigenza, un rapporto deterioratosi da qualche mese che ha indotto alle dimissioni irrevocabili. Con il raggiungimento della salvezza la decisione di lasciare la guida tecnica della squadra. A tal proposito mister Roberto Scala “ringrazio di cuore tutte le ragazze per la salvezza ottenuta che li ripaga degli enormi sacrifici sostenuti e per tutti questi anni trascorsi insieme “. Adesso la palla passa al Presidente – Antonino Puliatti – per il dopo Roberto Scala.