Il Volley Letojanni conquista la Serie B2. Battuto 3-0 il Team Volley Catania.

Il Volley Letojanni Femminile vince nettamente sul neutro di Caltanisetta la gara che vale un’intera stagione contro il Team Volley Catania è vola in B2.  Dopo tanti anni di assenza ritorna in B2 il team letojannese del Presidente Antonino Lo Giudice che conquista con merito la categoria superiore dopo un campionato condotto sempre in testa, tenendo a debita distanza il Volley S. Teresa,  l’unica avversaria che ha saputo tenere testa al sestetto del coach Giuliana Guardo, non solo in campionato anche nella semifinale play-off.
La finale di Caltanisetta è la ciliegina sulla torta attesa da tanto tempo dagli sportivi letojannesi, dove è ancora vivo il ricordo della “grande” squadra femminile che negli anni ‘70 ha militato in Serie A, oltre ad essere ospite anche in una puntata della “Domenica Sportiva”. Questo il passato, oggi la promozioni in B2 di un gruppo forte, ben amalgamato con atlete di categoria superiore: su tutti le sorelle Lupica, per non parlare della Proietto e Arcidiacono. Quando si vince il merito è di tutti, ognuno di loro quando chiamate in causa hanno dato sempre il proprio contributo al successo finale.
Circa 70 i tifosi letojannesi sugli spalti del Palazzetto di Caltanisetta ad incitare i propri “ beniamini” che non hanno avuto particolare difficoltà a tenere a bada gli avversari  che solo nel secondo parziale set hanno messo alle corde la compagine letojannese,  costretta alla rimonta: a metà set le catanesi si portavano sul 16-10, fino a guidare per 23-19. Proprio in questo momento di difficoltà il Volley Letojanni ha avuto il merito di crederci. Nel momento clou della partita le catanesi avanti di 5 punti hanno iniziato a commettere errori sotto rete senza riuscire a superare la solida ricezione delle ragazze di Giuliana Guardo.
Il Team Volley Catania ha sbagliato troppo quando si trovava a ricevere gli attacchi delle letojannesi  che grazie alle giocate delle sorelle Graziella e Ausilia Lupica hanno sfondato il muro catanese con una serie di attacchi precisi e vincenti chiudendo in proprio favore il set per 27-25. Nel terzo parziale set le catanesi hanno risentito a livello psicologico della mazzata del secondo set, incapaci di reagire. Il set è scivolato senza alcuna difficoltà per le letojannesi che dopo avere realizzato il punto decisivo si sono lasciate andare in un urlo liberatorio che valeva la Serie B2.
Dopo Gara: Graziella Lupica – Volley Letojanni – “ Siamo felici di aver vinto e di essere arrivate in B2 – ci dichiara una entusiasta Graziella – la nostra principale risorsa è stata sicuramente l’aver costituito un gruppo solido e compatto che ci ha portato a questo magnifico trionfo.”
Ina Baldi – allenatore del Team Volley Catania – “ C’è poco da dire, il Letojanni ha meritato la vittoria, un tre a zero che non ammette discussioni. Nel secondo set avevamo la possibilità di riaprire la gara, abbiamo peccato di ingenuità e inesperienza”.
Team Volley Catania  0   Letojanni  3
Parziali Set: 20-25, 25-27, 18-25.
Team Volley Catania: Chiesa, Callisti, Zuppardo, Lanza, Reale, Battiato, Caruso, Attinà, Annino, Giuffrida, Ventura, Torrino, Finocchiaro (L). All. Ina Baldi.
Scacebit Volley Letojanni: Briguglio, Buscari, Guardo, Lo Turco, Ausilia Lupica, Murabito, Principato, Proietto, Sapienza, Graziella Lupica, Barone, Arcidiacono, Savoca (L). All.: Giuliana Guardo.
Arbitri: Calafiore e Inghilterra di Siracusa.