Letojanni – Granitese: per vedere lo spareggio i tifosi devono pagare 13 Euro.

Continuano le sorprese nel campionato di Terza Categoria  raggruppamento B. L’ultima in ordine di tempo il biglietto d’ingresso per lo spareggio di Terza Categoria in programma domani pomeriggio alle ore 17.00 al Valerio Bacigalupo di Taormina. I tifosi del Letojanni e della Granitese, semplici  sportivi e amanti del calcio locale dovranno munirsi di un biglietto di entrata per assistere alla gara Letojanni – Calcio Granitese valevole per l’accesso diretto in Seconda Categoria.
Adesso vi chiederete quanto costa il biglietto d’ingresso?  Non vi preoccupate la Figc per correttezza d’informazioni nel suo sito in poche parole ha comunicato il prezzo: LETOJANNI-GRANITESE Ingresso € 5,00 Spareggio 3° Categoria Girone B 02-06-2010 ore 17.00 Taormina.
Non c’è alcun problema mi direte voi sportivi!!?? Per la squadra del cuore, in una gara che vale un’intero campionato non si guarda l’aspetto economico. Giusto bisogna sostenere i propri beniamini. Se vi dico che oltre alla quota d’ingresso (cinque euro) bisogna aggiungere il costo del parcheggio (Lumbi, nei pressi dello stadio o Porta Catania). Volete sapere quanto vi viene a costare il tagliando per sostare in uno dei due parcheggi?  Da un minimo di 6,00 a un massimo  di 7,00 euro + il ticket d’ingresso pari a 1 Euro.  La morale di tutto ciò per  vedere la finale di spareggio il tifoso deve sborsare tra il biglietto d’ingresso e parcheggio auto la somma minima di 12 euro a un  massimo di 13 euro. Tale ipotesi è stata formulata tenendo conto se la partita si conclude al 90’ o dopo i tempi supplementari o eventuali tiri da rigore. Da un minimo di due ore a un massimo di quattro ore.  No Problem!!  Per la squadra del cuore si fa qualsiasi pazzia.
Se vi diciamo che  una finale di terza categoria costa quanto un tagliando o un biglietto di curva di una partita di Serie A. Nessun problema!! Essere paragonati ad una gara di Serie A per noi è un onore. Se ha tutto questo aggiungiamo il possibile incasso della gara? Cambierete opinione!!?? Conti alla mano conoscendo la realtà sportiva dei due paesi si prospetta un afflusso di tifosi (tenendo conto anche della finale della scorsa stagione disputata a Limina) almeno di 300-400 spettatori con un incasso che potrebbe oscillare da 1.500,00 a  2.000,00 Euro. La domanda sorge spontanea? A chi va l’incasso? Certamente non in beneficenza, visto che la Figc non ha dato alcuna comunicazione al riguardo. Scusate, adesso ricordo: l’incasso va  alla Società organizzatrice della gara in questo caso il Taormina Calcio.
La Figc come sempre fa come Ponzio Pilato. Non è colpa nostra, non possiamo farci nulla è il Taormina Calcio che decide cosa fare. Giusto. Ha deciso proprio il Taormina Calcio rifiutando la quota di cento euro che le due Società partecipante dovevano versare per l’organizzazione della gara come riportato dal comunicato della Figc n .74, in cambio far pagare il biglietto ai tifosi. Certo una cosa è incassare 200,00 euro un’altra una cifra che potrebbe oscillare da (1.500,00 e 2,000,00 Euro). Forse la Figc deve valutare questa “problematica”  trovando una soluzione. Non vogliamo fare i conti in tasca a  nessuno. Ci fermiamo qui.
Non vogliamo andare oltre. La nostra non vuole essere una polemica o una critica ai dirigenti della Figc di Messina, avranno i loro giusti motivi per adottare tale provvedimento. Ma in un momento di crisi, pur una gara importante, fare pagare tale cifra ci sembra un po’ esagerata. Come è giusto per una corretta informazione, sollecitati da più parti (tifosi, dirigenti, giocatori e semplici cittadini e non solo) abbiamo raccolto i loro umori per renderli noti al Presidente della delegazione di Messina – Carmelo Alfieri –  che certamente capirà da uomo di sport il termometro sportivo che arriva dalla base, il vero motore di tutto il movimento calcistico, per un campionato che nonostante i suoi pregi e difetti lo possiamo definire “ il più bello degli ultimi anni”.