Finali Play-off: Multata la Granitese. 5 turni per Arena e tre a Brunetto. Capitti (Riviera) squalificato fino a dicembre 2011.

Costa cara la finale play-off al Calcio Granitese disputata il 2 Giugno scorso sul  terreno di gioco del “Valerio Bacigalupo” di Taormina contro il Letojanni. Una  gara in cui le due formazioni si giocavano il salto in Seconda Categoria. Al termine dei combattutissimi ’90 si è laureato “campione” il team  Calcio Granitese grazie alla rete nella ripresa del suo bomber Salvatore Brunetto.  La vittoria sul sintetico di Taormina per il Calcio Granitese ha provocato oltre alla gioia per il trionfo del campionato la “punizione” da parte del Giudice Sportivo di Messina dott. Quartarone. La Società del Presidente Falcone è stata multa di 250,00 euro per comportamento antisportivo dei propri tifosi nei confronti della Figc e della terna arbitrale, oltre alla squalifica di due giocatori (Arena e Brunetto) per il loro comportamento ed atteggiamento assunto nel corso della gara. Oltre alla Granitese anche la Società derl  Letojanni è stato punito dal Giudice Sportivo per il comportamento dei propri tifosi. La motivazione per tali provvedimenti disciplinari assunto dal Giudice, in seguito al supplemento di referto dell’arbitro e degli assistenti arbitrali. Riportiamo integralmente le decisione intraprese dal Giudice Sportivo:

Ammenda di 250,00 euro alla Granitese “per aver i propri sostenitori assunto, durante la gara, condotta ingiuriosa e antisportiva nei confronti dei rappresentanti federali presenti in gradinata e per aver colpito con sputi e piccole pietre gli Assistenti dell’Arbitro”;
Amenda di euro 100,00  alla Società Letojanni, “ per aver i propri sostenitori colpito con sputi e piccole pietre un Assistente dell’Arbitro, dopo che questi aveva segnalato all’Arbitro una violenza commessa da parte di un calciatore del Letojanni ai danni di un avversario;

Squalifica per 5 gare effettive (1+4) il Sig. Arena Daniele (Granitese), già espulso al 40’ del 1° tempo per doppia ammonizione, per aver assunto atteggiamento irriguardoso (gesto dell’ombrello, a fine gara, nei confronti di un Assistente dell’Arbitro; lo stesso, invitato a desistere, inveiva con frasi ingiuriose; e per aver insultato i rappresentati federali presenti in gradinata, con parole e gesti (gesto dell’ombrello ed esposizione del dito medio);

squalifica per 2 gare effettive il Sig. Brunetto Salvatore (Granitese), per aver insultato, a fine gara, i rappresentati federali presenti in gradinata, con parole e gesti (gesto dell’ombrello ed esposizione del dito medio).

Mano pesante del Giudice Sportivo anche per quanto riguarda la gara di semifinale play-off tra il Letojanni e il Riviera Sud.  Ad essere puniti due giocatori della formazione di mister Sapone: Luigi Allone (tre gare di squalifica) e Joele Capitti ( squalificato fino al 31 dicembre 2011).  L’attaccante messinese Capitti è stato sanzionato “Per avere spintonato e colpito con un calcio alla mano l’Arbitro, dopo la notifica del provvedimento di espulsione, procurandogli forte dolore ed evidente gonfiore sia alla mano che al polso”. Invece tre turni di squalifica ( da scontare nel prossimo campionato) per Luigi Allone “per contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’Arbtiro e dell’Assistente arbitrale”.