Il Valle del Mela trionfa in Calabria al 7° Memorial ” Barone Raffaele Collice”.

Ancora un successo per i giovanissimi del Valle del Mela in una stagione da incorniciare. Reduci dalla vittoria al Tirreno Cup, anche il prestgioso trofeo che si svolge in Calabria viene conquistato dai fantastici ragazzi giallorossi, stavolta guidati  sotto tutti gli aspetti, dall’onnipresente Peppe Nania. “Questa vittoria la dedichiamo al presidente(operato da poco) e agli infortunati Sofia e Pedrone” – è stato il primo pensiero del gruppo, ridotto all’osso per infortuni ed impegni scolastici.
L’ulteriore trionfo (5 gare ed altrettante vittorie con venti reti all’attivo ed una sola subita) testimonia l’ottimo livello tecnico tattico raggiunto e che la semifinale regionale non è stata raggiunta certo per caso. Un gruppo compatto, omogeneo e di qualità fanno dei GIOVANISSIMI del VALLE DEL MELA una delle squadre di riferimento per tutta la Sicilia e quella da battere al prossimo “COSTA SARACENA” al quale la squadra del presidente Mandanici prenderà parte a fine giugno.
In Calabria nella categoria Giovanissimi erano presenti oltre al Valle, Sp.Manduria(Taranto), Real Cosenza, Sporting Acri (Cosenza) e A.S.Taverna (Cosenza). Il Valle ha trovato solo nel Real Cosenza una certa resistenza battendolo all’esordio 2-1(reti di Aloe e Milano) ed in finale 1-0(Terrizzi) mentre un sol boccone ha fatto di Sp.Manduria(3-0), A.S.Taverna(5-0) e Sporting Acri(9-0).
Una cavalcata vincente che ha posto i pacesi come squadra sopra le righe ed additata come la migliore di tutto il torneo che vedeva la partecipazione di pulcini, esordienti, giovanissimi ed allievi. Una soddisfazione immensa anche perché la squadra è stata decimata ed in Calabria è giunta con soli tredici elementi, taluni esordienti integratesi benissimo.
La brillante vittoria in un palcoscenico di rilievo quale è il torneo di Camigliatello, è stata l’ennesima riprova dell’ottimo lavoro svolto da Sansone prima e Cia dopo e che questo gruppo, il prossimo anno, potrà sbalordire anche negli allievi.