Tre giocatori jonici: Balastro, Miano e Filiciotto vincenti con le loro squadre.

Dopo aver fatto incetta di promozioni con ben 6 squadre (Sportinsieme, Atletico Roccalumera, Furci, Antillese, Letojanni e Granitese) che hanno ottenuto il salto di categoria nei vari tornei dilettantistici, la riviera jonica, nella stagione calcistica appena conclusa, può vantare un altro record. Infatti, tre calciatori di questo comprensorio hanno vinto, contemporaneamente, con tre squadre diverse, il Campionato di Serie D. Si tratta di: Salvatore Balastro di Santa Teresa di Riva; Sebastiano Miano, originario di Limina; Alberto Filiciotto, proveniente da Nizza.

Sebastiano Miano, 36 anni, ormai al culmine della sua lunga carriera, quasi sempre in squadre di Serie C (Sassuolo, Grosseto, Cisco Roma) ha centrato l’obiettivo con il Gavorrano, squadra della Toscana, di cui è anche il capitano.
Salvatore Balastro, 21 anni, un passato a Paternò e Villafranca, è stato, invece, malgrado un infortunio, tra gli artefici della cavalcata del Milazzo.
Gloria anche per il giovanissimo centrocampista di Nizza, Alberto Filiciotto, che, nonostante i suoi 17 anni, al suo primo campionato in Serie D è riuscito a portare il Montichiari nella Serie C2.

Balastro e Filiciotto, che essendo ancora giovanissimi possono aspirare ad una carriera tra i professionisti, provengono dal settore giovanile dello Sportinsieme che, nella prossima annata calcistica, s’appresta ad affrontare, per la prima volta, il campionato di Promozione.