Piero Mosca festeggiato dai suoi giocatori. Auguri.

Galleria Foto: 20 luglio 2010, sarà un giorno che il Presidente  dell’Alì Terme – Piero Mosca –  non dimenticherà facilmente. Tutto poteva prevedere dai suoi ragazzi, invece quando meno te lo aspetti (siamo in piena estate, il campionato è fermo, ognuno è impegnato nella propria attività) i giocatori vecchi e nuovi, tecnici hanno sorpreso il loro Presidente nel giorno del suo compleanno. Una festa a sorpresa per il presidente dell’Alì Terme, Piero Mosca in occasione del suo cinquantesimo compleanno.
L’improvvisata è stata organizzata dal direttore sportivo, Peppe Ciulla e dal tesoriere, Fabrizio Conte i quali hanno coinvolto ragazzi e ragazze delle squadre di terza categoria, juniores e calcio a cinque femminile, di cui Mosca è presidente. Il gruppo di giovani e sostenitori delle compagini aliesi intorno alle 23,45 si sono appostati sul lungomare proprio sotto l’abitazione di Mosca e appena scoccata la mezzanotte tutti i presenti hanno intonato la canzone tanti auguri accompagnata dallo stappo di tantissime bottiglie di spumante, con il quale è stato innaffiato Mosca, e dagli immancabili fuochi d’artificio.
Il presidente Mosca visibilmente sorpreso, per il bellissimo evento inaspettato, non ha mancato di ringraziare tutti i presenti.
Sul fronte del calcio mercato, la dirigenza con in testa Piero Mosca è già da tempo inattività nel tentativo di allestire una forte compagine per puntare in alto. Il primo passo la scelta dell’allenatore e del suo staff tecnico, già annunciato da diverso tempo dai dirigenti aliesi: allenatore: Salvo Basile, preparatore atletico: Franco Riparare, preparatore dei portieri: Ernesto Sigillo. Il settore giovanile è stato affidato a Mario  Micalizzi che sarà coadiuvato dal giovane Maurizio Fiumara. Sul fronte campagna acquisti in arrivo: Marino dall’Akron Sport Savoca, Onofrio Smiroldo (Robur), Trimarchi (Ciumaredda).