Saro Contestabile è il nuovo allenatore della Spadaforese.

Saro Contestabile è il nuovo allenatore della Spadaforese. E’ stato di parola il Presidente del sodalizio giallonero – Nino Miceli –  “  di trovare una soluzione in tempi brevissimi”. Detto fatto: dopo poche ore dalle dimissioni a sorpresa del tecnico Enzo Borelli –  artefice del ritorno della Spadaforese nel campionato di Eccellenza – la “panchina vuota” è stata riempita dall’arrivo dell’esperto tecnico Saro Contestabile.
In una riunione fiume il Presidente Nino Miceli con i suoi stretti collaborati dopo una serie infinite di telefonate la scelta è caduta su Saro Contestabile che ha accettato con soddisfazione la panchina della neo promossa Spadaforese.
Saro Contestabile, un mister le cui referenze sono note e che nel recente passato, esattamente nella stagione 2007/2008, ha guidato il Milazzo del presidente Piero Cannistrà alla promozione in Eccellenza. Il tecnico messinese torna quindi su una panchina di Eccellenza con la stessa voglia e professionalità che l’hanno contraddistinto i tutti questi anni di attività.
La mano del nuovo trainer, comunque, potrà verosimilmente vedersi dopo la partita di Coppa Italia con il Città di Messina in programma sabato al “Gepy Faranda” di Patti, ma come accade quando intervengono cambiamenti importanti, è probabile che i ragazzi si sentano stimolati a mettersi in evidenza per guadagnare considerazione.