Archiviata la Coppa, lo Sportinsieme pensa al campionato.

Sconfitto ai rigori, dopo avere visto sfumare il pareggio in pieno recupero, lo Sportinsieme esce dalla Coppa Italia al primo turno ad opera del Garden Sport.

La squadra del tecnico Enzo Filoramo – pur decimata da infortuni e squalifiche – ha tenuto il campo abbastanza bene, ma nella lotteria dei rigori non ha avuto fortuna. Smaltita la prima delusione di stagione, la squadra ha ripreso gli allenamenti, in vista del debutto ufficiale nel campionato di Promozione, il cui inizio è fissato per domenica e i santateresini dovranno fare visita all’Aci San Filippo.

Il tecnico Filoramo recupererà gli squalificati Biella (difensore) e Frazzica (attaccante), ma per quanto riguarda gli infortunati – soprattutto a centrocampo – la situazione è delicata, in quanto Risiglione, Rovito, Moschella e Totaro non sembrano ancora in grado di potere debuttare in questo torneo che gli jonici disputano per la prima volta, dopo circa 18 anni di attività calcistica non solo nei dilettanti, ma anche nel settore giovanile.

Intanto, il presidente Domenico Saglimbene e la dirigenza, dopo avere giocato a porte chiuse la prima partita di Coppa Italia, si sono attivati per giocare con il pubblico l’incontro interno con l’Atletico Riposto. (Alessio Savoca nella foto).