Giuseppe Monte (D. Gaggi): Bisogna puntare sui giovani.

“Bisogna avere il coraggio di far giocare i giovani in prima squadra, se non si vogliono vanificare i sacrifici dei tecnici che operano nel settore giovanile”. Questo il monito lanciato da Giuseppe Monte, presidente dell’Associazione giovanile dilettantistica Desport Gaggi, a poche settimane dall’inizio dei campionati calcistici. La società alcantarina è ai nastri di partenza con un occhio particolare alla programmazione e valorizzazione delle proprie risorse.
Anche  quest’ anno, essa   parteciperà ai campionati di Prima categoria, Juniores Regionali, Allievi Regionali, Giovanissimi Regionali e organizzerà i corsi di Scuola calcio riservati ai bambini dai 5 ai 12 anni. Per questi ultimi, un’importante novità è data dalla recente affiliazione tra la Desport e la Juventus, che consentirà di sviluppare il progetto “Juventus National Academy” stilato dalla prestigiosa società torinese e rivolto ai giovani talenti in erba di tutto il territorio nazionale. Profondo il rinnovamento anche nella prima squadra, che conta su elementi giovani e promettenti affidati al tecnico giarrese Sapienza.
“Il mancato impiego di giovani nei vari club di serie A e non solo – afferma Monte -, deve far riflettere le società dilettantistiche che ogni anno investono fior di quattrini per iscrivere e allestire squadre competitive. Si parla tanto di giovani, ma quasi sempre non si ha il coraggio di farli giocare e saper aspettare i tempi necessari per la loro maturazione, privilegiando i risultati e il piazzamento in classifica a scapito della crescita umana e tecnica. Ecco perché, ribadisco, bisogna avere il “coraggio” di far giocare i giovani. Certo la Juve ci offre grandi opportunità, ma la cosa più importante è avere tecnici e dirigenti seri e preparati all’ interno della propria società”.
E mentre sono aperte le iscrizioni per partecipare al progetto Juve, martedì 14 alle 16 presso il campo sportivo di Gaggi inizierà la nuova stagione. I piccoli calciatori dai 5 ai 12 anni saranno seguiti da: Isgrò Francesco, Leo Giovanni, Lo Presti Daniele (tutti insegnanti di educazione fisica) e dai collaboratori Carmelo  Vaccaro e Antonello Bartucciotto. Per quanto riguarda i Giovanissimi Regionali 13/14 anni e gli Allievi Regionali 15/16, invece, ci saranno rispettivamente i tecnici Saro Russo e Angelo Cassarà. Una scheda completa sulle caratteristiche tecniche di ogni iscritto sarà inviata alla sede Juve per consentire ai responsabili della società torinese di monitorare periodicamente i giovani più promettenti, che avranno anche la possibilità di effettuare provini per le squadre giovanili bianconere.
Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare i recapiti telefonici 0942 47520 e 333 2051124, recarsi nella sede sociale della Desport sita a Gaggi in via Umberto 84, presso il Bar Tabacchi ricevitoria di Stagnitta Mario  cell. 340 9314721 o direttamente presso il campo sportivo di Gaggi nei giorni di martedì e giovedì a partire dalle ore 16. Tutti gli iscritti alla scuola calcio riceveranno in dotazione un kit Nike di abbigliamento della Juve composto da tuta di rappresentanza, completino calcio e borsone.