Bartorilla e Miuccio i nuovi acquisti del Forza D’Agrò Scifì.

Si chiude con il botto il calcio mercato delle compagini di Terza Categoria – girone B – del Comitato Messinese. Fra tutte le compagini che parteciperanno all’ormai imminente campionato, la più attiva con colpi di mercato mirati è stata senza alcun dubbio la compagine del Forza D’Agrò Scifì del nuovo Presidente .- Bruno Migliadò.
Proprio nelle ultime ore di chiusura del calcio mercato (ultimo giorno il 17 settembre) la compagine forzese si è assicurata la prestazione del centrocampista Roberto Bartorilla proveniente dal S.Alessio e del giovane  attaccante savocese Francesco Miuccio. Due colpi di un certo spessore tecnico che vanno ad rafforzare ulteriormente la compagine del neo tecnico Giuseppe Mancuso che insieme al collega Santo Spadaro hanno allestito un ottimo organico che li proietta tra i possibili out-sider del prossimo incerto ed combattuto campionato di Terza Categoria.
Roberto Bartorilla arriva alla corte di Peppe Mancuso dalla Polisportiva S. Alessio, dove il giovane mediano ha disputato le ultime stagioni in Seconda Categoria  con la maglia orange alessese. Dopo un breve esperienza con il Limina nel campionato Juniores, fino a debuttare in prima squadra (Promozione) e con l’Akron Sport Savoca,  Francesco Miuccio ha accettato le lusinghe forzesi del Presidente Bruno Miliado.
Due colpi ad effetto che pongo la compagine forzesi al suo secondo campionato di Terza Categoria tra le candidate ad un posto nei play-off. “ Il nostro obiettivo è migliorare la posizione della scorsa stagione – ci ha dichiarato mister Santino Spadaro –  come sempre sarà il campo di gioco a determinare i risultati”.
Ricordiamo i precedenti colpi di mercato della compagine forzese: il colpo a sorpresa dell’esperto portiere santateresino Giancarlo De Clò che lusiganto dall’ambiete forzese, nonostante le altre offerte, ha scelto la piazza di Scifì scedendo di categoria dalla Promozione alla Terza Categoria. Il centrocampista Antonio Vittorio( Ciumareda) , Roberto Bertino e il centrale Antonino Cannata (ex Limina e A.C.S. Savoca) che ritornano al calcio giocato dopo qualche anno di assenza.e Antonio Pizzolo.