Ripescaggi e le squadre di Seconda Categoria 2010/11: Granitese e Pol. Victoria non iscritte.

La crisi economica si è fatta sentire anche per le Società di Seconda Categoria dove diverse compagini hanno rinunciato alla stagione sportiva 2010/11. Rispetto alla scorsa stagione  mancano ai nastri di partenza ben 14 squadre, passando da un organico al 30 Giugno 2010  di 134 società, ad un numero di 111 compagini a Settembre 2010.  Un numero consistente che ha costretto la Figc Siciliana ad provvedere ad integrare altre Società per comporre i vari gironi: nove squadre sono state ripescate dalla Terza Categoria alla Seconda Categoria per un organico composto di 120 Società ai nastri di partenza per la prossima stagione sportiva 2010/11. Vediamo i criteri adottati dalla Figc per completare i  vari gironi siciliani.
Fusioni: La Società della Giovanile Cefalù  ha fatto fusione con la Società F.Raimondi Gangi di Promozione.
Ripescate in Prima: Giardini Naxos, S. Alessio, Giovanile Campobello, Hallenika, Longi, Nuova Kamarinense, Polisportiva Belmonte.
Rinuncia: Sette le Società che hanno rinunciato di partecipare al Campionato di Seconda Categoria, ma continuano la propria attività partecipando ad altri campionati: Giarratana e Camaleonte Calcio (Calcio a 5 Femminile), Sant’Anastasia (Campionato Femminile), Città di Pettineo (Calcio a 5), Petrosino Marsala ( settore giovanile), Sporting Club Trapani e Virtus Barriera ( richiesta di partecipare al campionato di Terza Categoria).
Non iscritte: Otto le Società che non hanno fatto pervenire la propria domanda d’iscrizione nei termini stabiliti dalla Figc: Circolo S. Giorgio, Villafrati, Calcio Granitese, Cephaledium, Città di Caccamo, River Paltani, Scordia e Pol. Victoria Francavilla.
L’organico delle Società partecipanti al campionato di Seconda Categoria si riduce a n. 111 Società. Quindi il Comitato Siciliano – presieduto da Sandro Morgana – per completare la composizione dei gironi –  ha provveduto ad integrare tramite ripescaggio ben 9 Società in base alle domande presentate ha stilato  la seguente graduatoria:
1. Pol. Montagnareale               di Montagnareale                       Punti    46,80    Play Off
2. Real Adrano                         di Adrano                                  Punti    35,00    Play Off
3. Pol. Aci Bonaccorsi               di Aci Bonaccorsi                      Punti    25,00    Play Off
4. Libertas Racalmuto               di Racalmuto                            Punti    21,00    Play Off
5. Città di Giuliana                    di Giuliana                                Punti    20,60
6. Città di Naro                         di Naro                                     Punti    20,40
7. Libertas Alfredo Capra           di S.Caterina Villermosa Punti    18,00
8. Geraci                                   di Geraci                                 Punti       5,00
9. Comitini Amici dello Sport       di Comitini                               Punti       5,00
Escluse: Centro Sportivo Partanna ( art. 1 Lett B), e Mascali (art.1 Lett E).
Fuori Termine: Petralia Sottana 1950