1^ Cat.: Tre giornate a Cerrito del Furci. Quattro a Carcione e Migneco.

Pesanti provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice Sportivo per quanto riguarda la prima giornata di campionato. Quattro giornate di squalifica a Calogero Carcione (San Fratello)”  Per contegno offensivo nei confronti dell’arbitro; nonchè per gravissimo  contegno irriguardoso nei confronti dello stesso, dopo l’espulsione”  e Marco Migneco (Maletto) fino al 31 dicembre 2010 “Per condotta scorretta; per avere, dopo l’espulsione, tentato di colpire l’arbitro con un pugno al volto; nonchè per avere assunto  offensivo e minaccioso nei confronti dello stesso, a fine gara”.
Per quanto riguarda gli altri provvedimenti:
Ammende a carico di  giocatori espulsi dal campo:
Quattro Giornate: Carcione (S. Fratello), Antonino Condorelli (Real Paternò)
Tre Giornate:  Fazio (Torrenovese), Cerrito (Furci) e Giunta (Pro Mende);
Due Giornate: Fazio (Futura), Morfino (Atletico Erice), Ciaramitaro (Rangers)
Una Giornata: Mormino e Vieni (Longi),Collura, Dottore e Monastra (Aluntina), Lucchese e Genovese (Città di S. Agata), Currò (Lipari), Milici (Piero Mancuso), Zanghì e Molonia (Riviera dello Stretto), Molino (Rodì Milici), Greco (Calcio Valverde), Licciardello (Lineri Misterbianco), Pulvirenti (Real Aci), Li Bassi (Sciacca), La Mania (Atl. Erice), Mancuso (Calatafimi), Guzzardi (Castel Judica), Aiosa ( Città di Castellana), Zabbia (Corleone), Catania e Stivala (Nicosia, Robino (Salemi) e Vitale (Stig Castellammare).
Ammende Allenatori:
Antonio Sardo Infirri (Sinagra Calcio)e Antonino Aricò (Itala) squalificati fino al 5 ottobre 2010 “Per proteste nei confronti dell’arbitro”.
Ammende Società:

100,00 Euro al Longi “Per avere inserito in distinta, quale dirigente, persona non avente titolo, in quanto non risultante dalla scheda di censimento agli atti di questo Comitato.”.

75,00 Euro al Serradifalco “Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di tesserati avversari”.

40,00 Euro Gymnica Scordia e Valle del Mela “Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 10 minuti”.

25,00 Euro al Scicli “ Per avere indicato in distinta un proprio calciatore con data di nascita diversa da quella risultante al tesseramento.”

Ammende Dirigenti:

Salvatore Marino (Sacro Cuore Milazzo) squalificato fino al 20 ottobre 2010 “ Non iscritto in distinta, assumeva contegno offensivo nei confronti dell’arbitro”.

Ammende Medici:

Carlo Saggio (Città di S. Agata) squalificato fino al 5 ottobre 2010 “ Per proteste nei confronti dell’arbitro”.

Ammende Massaggiatori:

Angelo Semilia (Rangers) inibito fino al 25 ottobre 2010 “ Per proteste e contegno offensivo nei confronti dell’arbitro”.

Ammende Assistenti Arbitro:
Gaetano Rifici ( Longi) squalificato fino al 5 ottobre 2010 “er proteste nei confronti dell’arbitro”.