Giov.simi Reg.li: La Nuova Rinascita passa 4-1 a Valle del Mela.

Prova di forza della Nuova Rinascita che con una prestazione encomiabile sconfigge i padroni di casa e prosegue la sua corsa in vetta alla classifica avendo bastonato all’esordio per 5-0 l’ACR MESSINA. Eppure per i ragazzi di Mendolia s’era messa subito bene avendo sfruttato con Quattrocchi la prima occasione presentatasi al 3’ dal dischetto ma la qualità tecnica e soprattutto fisica dei pattesi ha avuto la meglio e presto i valori sono emersi. I locali hanno fatto del loro meglio e forse pagano eccessivamente nel punteggio ma i meriti degli ospiti sono incontrovertibili.
La squadra di Canduci, dopo il forfait del Patti e la unione di forze con la Rinascita, è una compagine di assoluto valore e potrà recitare un ruolo sicuramente di primo piano. Tornando alla gara, si diceva del pareggio di Accordino che spianava la strada al vantaggio colto con Scarbaci che si ripeteva poi in apertura di ripresa. Al 10’ poi la quarta rete che chiudeva l’incontro. I ragazzi del Valle però, senza demordere, andavano alla ricerca del goal per ridurre lo svantaggio ma erano sfortunati avendo colpito una traversa(Campanella) e bruciato 3-4 occasioni d’oro.
Valle del Mela    1    Nuova Rinascita  4
Marcatori: 3’Quattrocchi su rig., 10’ Accordino, 21’ e 50’ Scarbaci, 10’Perdichizzi.
Valle del Mela: Schepis (Marino), Finamore, Cafeo, Pitrone (Pietropaolo), Lavorini, Bitto (De Gaetano), Sindoni (Sfameni), Isgrò (Sframeli), Campanella (Barbera), Donato (De Salvo), Quattrocchi. All. Mendolia.
Nuova Rinascita: Spanò (Vercelli II°), Vercelli (Gullo), Masi, D’Angiolella (Cappadona), Perdichizzi, Mosca, Baglione (Nicolosi), Bonanno, Scarbaci, Accordino, Cortolillo. All. Canduci
Arbitro: Amato di Barcellona.