SSd Limina e ASD Liminese: per la prima volta due squadre a Limina.

Si respira una nuova aria a Limina, piccolo paese della provincia di Messina che si appresta ad iniziare una nuova avventura calcistica. Per la prima volta nella storia del paese, parteciperanno contemporaneamente  ai campionati, due squadre: Ssd Limina (Campionato di Promozione) e Asd  Liminese (Campionato 3° Categoria).
Il Club storico: l’ S.S.D Limina, rappresenta la storia calcistica Liminese, con ottimi risultati ottenuti sul campo, basti pensare agli anni ottanta quando riuscì ad ottenere svariate promozioni passando dalla 3° categoria alla Promozione. Bisogna ricordare di quei mitici anni giocatori del calibro di Giuseppe Galifi, Salvatore Smiroldo e Filippo Casablanca che con la loro classe e soprattutto con il loro carisma hanno portato il Limina, guidato dai compianti, Presidente Carlo Chillemi e dal tenace Avv. Filippo Saglimbeni ( a cui è intitolato il Comunale di Limina) al successo. Infine si deve sottolineare l’importanza che ha avuto in quegli anni il settore giovanile, il quale ha “sfornato” degli elementi importanti che hanno continuato e contribuito alla Gloria del Calcio Liminese, tra i quali Sebastiano Miano (Capitano per molti anni del Grosseto, Sassuolo, Vis Pesaro e adesso nel Gavorrano che milita nel campionato di 2° Divisione), Filippo Chillemi, Sebastiano Occhino e Carmelo Puglia. Adesso la compagine è guidata dal Presidente Joe Puglia e diretta dal Direttore Generale Albino Saglimbeni, la quale milita da due anni nel Campionato di Promozione, decisa a mantenere il più possibile la categoria, grazie anche all’aiuto di ottimi giocatori fra cui Gianmarco Filosa, Gigi D’Alessandro, Davide Ponzio e Salvatore La Valle.
La nuova realtà sportiva: l’A.S.D. Liminese, è nata quest’anno grazie alla volontà di molti giovani Liminesi, i quali aiutati dai piccoli imprenditori locali e soprattutto all’impegno profuso dal Presidente-Allenatore Vincenzo Alibrandi hanno potuto realizzare questo progetto. Questa nuova realtà calcistica è composta quasi per intero, ad eccezione di pochissimi elementi, da “liminesi” con il principale obbiettivo di valorizzare i giovani e di creare qualcosa di importante. L’organico:La rosa è composta da 24 giocatori tra cui spiccano i nomi di Francesco Bartolotta (capocannoniere del campionato U.I.S.P. nella stagione 2005/2006), dell’esperto portiere Santino De Gaetano,  Carmelo Puglia e Carmelo Lo Giudice i quali la scorsa stagione hanno contribuito alla storica promozione in 1° Categoria della Polisportiva Antillese e nonostante ciò hanno deciso di sposare il progetto “liminese”, “rifiutando” il campionato di 1° categoria. Inoltre questa società non ha solo scopi sportivi, ma serve anche da collante sociale per riunire i giovani liminesi.
Colori Sociali: Per non dimenticare le gesta sportive, la nuova dirigenza ha  deciso, in continuità con il passato, di “rispolverare” una delle storiche divise della vecchia e gloriosa S.S. LIMINA, i cui colori sono il Blu accompagnato da sottili strisce verticali bianche. Questa che sta per iniziare sarà una delle stagioni più importanti della storia calcistica Liminese, sperando che entrambe le società riescano a raggiungere gli obiettivi prefissati.