Il Real S. Venerina s’impone 2-1 sulla Desport Gaggi.

Niente da fare per la Desport Gaggi sconfitta in quel di S. Venerina contro la formazione locale del Real per 2-1.   La sconfitta in terra catanese  sta davvero stretta ai ragazzi di mister Sapienza che dopo un primo tempo in tono minore hanno giocato una ripresa tutta pepe e il pareggio lo hanno sfiorato in almeno due occasioni.
Al triplice fischio finale il  Real Santa Venerina inanella un’altra vittoria che la mantiene al secondo posto, conquistando l’intera posta in palio grazie alla rete nel primo tempo di Giannazzo  che porta in vantaggio i padroni di casa mettendo in rete una respinta del portiere Adornetto su tiro di Privitera.
Sterile la reazione degli ospiti al gol dei locali che raddoppiano a 10’ dalla fine con  Cannavò che segna a porta vuota servito da Spina scattato sul filo del fuorigioco. Sotto di due reti la Desport Gaggi  reagisce riuscendo ad accorciare al ‘86’ con Raneri le distanze sfruttando una distrazione della difesa locale.  Nei minuti finali inutile il forcing gaggese per raggiungere il pareggio.
Real Santa Venerina  2   Desport Gaggi 1
Marcatori: 24′ Giannazzo, 80′ Cannavò, 86′ Raneri Real Santa Venerina: Fazzoleri, Bisicchia, Virzì A., Sciacca, Quinci, D’Emanuele, Viola, Privitera (dal 62′ Cannavò), Spina (dall’80’ Di Paola A.), Giannazzo, Di Maria. All. Millauro. Desport Gaggi: Adornetto, Manitta A. (dal 50′ Costanzo), Sciacca, Barresi, Meo, Andò (dall’86’ Gambacorta), Vaccaro, Manitta G., Cortese, Villa, Sturiale (dal 60′ Raneri). All. Sapienza. Arbitro: D’Amico di Messina