Giacopello regala la vittoria del Fc Contesse in casa del Città di Rometta.

Un lampo di Mirko Giacopello dopo un’ora di gioco, illumina la trasferta del Fc Contesse. I gialloblù passano al Comunale “La Pinetina” di Rometta Superiore contro un Città di Rometta molto brillante ed organizzato a dispetto del solo punto in classifica conquistato fino a questo momento. Assoluto protagonista del match è stato comunque il forte vento che ha soffiato sul campo di gioco per tutta la durata dell’incontro condizionando la manovra delle due squadre.
Cronaca: Prima frazione giocata su ritmi molto alti. I padroni di casa provano a farsi pericolosi con le iniziative di Fabio Venuto, abile ad agire alle spalle delle punte, e con Nucera. Al 19′, dopo un batti e ribatti al limite dell’area ospite, Arnò prova la conclusione di prima intenzione, ma la sfera termina alta sopra la traversa della porta difesa da Siracusa. La reazione ospite non si fà attendere ed al 22′ produce un tiro molto insidioso di Gambadoro di poco a lato. Come detto, il forte vento inibisce ogni tipo di iniziativa. I tentativi di verticalizzazione del Fc Contesse sono allungati nella loro traiettoria risultando imprecisi. Al 39′ Nucera cerca di liberarsi in area di rigore, ma viene respinto dagli interventi di Puleo prima e Cutroneo poi. I ragazzi di mister Sgrò si dimostrato comunque molto pericolosi.
Nella ripresa cambia il canovaccio dell’incontro. Il vento favorevole si dimostra un nemico insidioso stavolta per il Città di Rometta mentre il Fc Contesse fà vedere di sapersi adattare a meraviglia alle condizioni atmosferiche. Celona serve Schepis sul filo del fuorigioco ma l’attaccante si decentra e non trova il tempo per calciare in porta al 10′. Cinque minuti più tardi un’azione fotocopia nel preludio, ha un lieto fine nella suo epilogo. Ancora Celona verticalizza per il taglio di Schepis. L’attaccante gialloblù serve Giacopello a centro area che elude la marcatura di Previti e con freddezza trafigge Micale per la rete dello 0-1. Il Città di Rometta prova a riversarsi in avanti ma si espone alle ripartenze del Contesse più che produrre reali pericoli alla retroguardia avversaria. Sono infatti ancora Schepis e Giacopello a creare grossi grattacapi ai padroni di casa al 31′ ed al 34′. Emozioni nel finale. Al 40′ una punizione-capolavoro di Sidoti viene respinta in angolo da Micale. Nell’ultimo minuto dei cinque minuti di recupero Patti ci prova su calcio punizione ma la barriera del Fc Contesse respinge il pericolo ed esulta al triplice fischio del Sig. Vezzosi. Dopo gara con Andrea Argento (Fc Contesse): “Questo gruppo sta diventando una squadra ogni giorno di più. Una squadra con importanti qualità morali ed umane ancor prima che calcistiche, senza le quali non si potrebbero vincere questo genere di partite dove è necessario saper mantenere la giusta serenità, lucidità, umiltà, dove si deve saper soffrire ed avere sempre la convinzione che l’obiettivo prefissato è raggiungibile e và raggiunto. Da tecnico però aggiungo che per vincere le suddette qualità non bastano. Servono grandi giocatori e grande organizzazione di gioco. Possediamo queste potenzialità e lavoriamo per renderle qualità a tutti gli effetti. Perchè non ci facciamo illusioni e sappiamo che tutto è migliorabile e perfettibile. Ed abbiamo tanto da migliorare”.
Città di Rometta-Fc Contesse 0-1 Marcatore: Giacopello al 15’st Città di Rometta: Micale, Cassisi, Patti, Gugliotta, Spadaro, Previti, Arnò A., Cicciari, Nucera, Venuto F., Venuto M. A disp.: Maiorana, Pollino, Grisanti, Conti, Saija, Arnò P. All.: Sgrò. Fc Contesse: Siracusa, Cucinotta, Sidoti, Scalera (42’st Corsaro), Cutroneo, Puleo, Micari, Gambadoro (44’st Toscano), Schepis, Felis (25’pt Giacopello), Celona. A disp.: Pandolfino. All.: Argento Arbitro: Vezzosi Fabio da Messina Note: Ammoniti Cicciari (Rometta) e Puleo (Contesse)