Coppa Sicilia: Il Ghibellina si aggiudica il primo round con il Furci per 2-0.

Può dirsi quasi concluso il cammino in Coppa Sicilia per l’Asd Furci sconfitto sul proprio terreno dal Ghibellina nella gara di andata dei Sedicesimi di Finale.  Due reti nella ripresa di Cortellino e Minissale consegnano il primo round alla compagine messinese che vede vicina la qualificazione al prossimo turno. Nella gara di ritorno tra una settimana i ragazzi di mister Mancuso devono gestire il vantaggio di 2-0 dalla voglia di rimonta dei furcesi. La gara è stata vivace giocata a viso aperto da entrambe le formazioni con il Furci che ha giocato un’ottima gara sfiorando il vantaggio nella ripresa, di fronte un cinico Ghibellina, ben attrezzato che ha messo in evidenza una buona manovra di gioco., pronto a colpire al primo errore dei furcesi.
Cronaca: Parte bene il Furci che sin dalle prime battute ha cercato con insistenza il gol del vantaggio con il Ghibellina che si difendeva con ordine pronto a riproporsi in avanti. Il Furci prova a scardinare la retroguardia messinese con Finocchio e Calì con l’attento De  Salvo  a non farsi sorprendere. Alla mezzora brivido per i furcesi: Burgio e Calì non si intendono ed regalano un corner agli avversari, proprio sugli sviluppi del corner il Ghibellina sfiora il vantaggio  con un colpo di testa di Peppe Conrtellino che manda la sfera di poco sopra la traversa. Replica furcese sempre su calcio d’angolo con un colpo di testa di Cerrito, sulla linea trova Quattrocchi a salvare la propria porta.
Al rientro in campo è il Furci ad condurre il gioco: al 55’ con un tiro dal limite di Ucchino e al 60 un tiro di Miano sopra la traversa. Il forcing furcese è pressante, nel momento migliore dei furcesi,  un cinico Ghibellina al 65’  sblocca il risultato: fa tutto Minissale che fa fuori i difensori  furcesi assist per l’accorrente Cortellino che eludendo l’uscita di Burgio deposita il pallone in rete. Il Furci non ci sta è si butta in avanti alla ricerca del pareggio ci prova Finocchio al 67’ con un colpo di testa sopra la traversa, Davide Proteggente appena entrato manda la sfera a sfiorare il palo. Il Ghibellina si difende con ordine, anzi all’ 80’ mette a segno il raddoppio: protagonista Minissale che giunto al limite, dopo una finta, si accentra e lascia partire un destro non irresistibile sul quale Burgio interviene male facendosi scivolare il pallone sotto il corpo. Sotto di due reti, mister Carpillo apporta alcuni accorgimenti tattici  nel tentativo di poter ristabilire la parità. Il finale vede pericolosa la formazione ospite che sfiora la marcatura, sempre protagonista con Minissale e Visalli. Puntuale il triplice fischio finale che sancisce la vittoria del Ghibellina.
Asd Furci    0    Ghibellina    2
Marcatori: 65’ Cortellino G., 80’ Minissale.Asd Furci: Burgio, Maimone, Pino, Cerrito, Barbaro, Frazzica, Calì (87’ Ferlazzo), Fleres, Ucchino (66’ Proteggente A.), Miano, Finocchio (81’ Proteggente D.). All. Ciccio Carpillo.
Ghibellina: De Salvo, Bombaci (6’Abbate), Quattrocchi, Cortellino D., Parisi, Cortellino G., Longone, Signorino, Cannistrà (64’ Visalli), Minissale, Romano (51’ Burrascano). All. Mancuso.