Juniores – Quinta vittoria del Garden Sport che s’impone 2-1 sul Ghibellina.

Il Garden Sport Messina vince la sua quinta gara consecutiva è si conferma sempre al primo posto in classifica nel campionato regionale Juniores del comitato di Messina Girone B. Un successo maturato nella ripresa grazie alla rete al 56’ del difensore Aricò. Partono subito forte  i ragazzi di mister Alberto Griò decisi ha continuare la striscia positiva di vittorie in campionato,  ma si imbattono in una gara orgogliosa e battagliera del Ghibellina che pur sotto di una rete, ha trovato la forza dopo pochi minuti di ristabilire la parità con Longone. Al 31’ della prima frazione di gara il Garden passa in vantaggio su calcio di  rigore per un netto fallo di mani in area, battuto da Conti con il portiere Cucinotta  che intuisce ma non neutralizza.
Passati in  vantaggio gli ospiti continuano  a macinare gioco, ma non con la lucidità di sempre, e in contropiede con un’ottima azione personale, Longone  pareggia mettendo la sfera  alle spalle dell’incolpevole portiere Puglia. Il Garden non ci sta e sin dal primo della ripresa, mister  Grio mette la terza punta De Gregorio. il canovaccio non cambia, con gli ospiti che provano a passare, riuscendoci con una discesa del terzino Arico’, che sfruttando la sovrapposizione sulla fascia insacca all’11’ del secondo tempo. Sterile la reazione del Ghibellina, che non produce effetti. Il Garden prova ancora con De Gregorio, Pagliaro, Schifano e con qualche calcio piazzato che pero’ si perde sul fondo o tra le mani dell’ottimo Cucinotta. Da segnalare l’ottima prova di Lo Schiavo, solito condottiero in mezzo al campo.
Ghibellina  1   Garden Sport Messina   2
Marcatori: 31’ Conti su rigore, 35’ Longone, 56’ Aricò.
Ghibellina: Cucinotta (88′ Manti), Visalli, Polimeni, Romano, Rapaglia’, Libro, Sebastiano(88′ Previti), Nunnari, Lagana’ (76′ Lucchese), Longone (60′ Barilla’), Cannistrà (71′ Caruso). all. Cappello
Garden Sport: Puglia (46′ Papale), Arico’, Santonocito, Lo Schiavo, Brancato, Munafo’, Mazzullo (61′ Calcagno), Ginagò (46′ De Gregorio), Pagliaro (79′ Scopelliti), Schifano, Conti (73′ Grasso). all. Grio
Arbitro: Iannello di Messina.