Non basta una buona prestazione al Furci sconfitto 2-1 dall’Or.sa.

Pur giocando bene il Furci esce sconfitto dall’incontro in  terra barcellonese con l’Or.sa per 2-1.  Il risultato viene sbloccato ad inizio della ripresa grazie al colpo di testa di Puliafito e di Rera che di piatto sigla il 2-0. Nei minuti finale arriva la rete furcese di Lo Re che accorcia le distanze.  Una gara dai due volti: primo tempo di marca furcese con gli ospiti  che hanno  tenuto il pallino del gioco creando diverse occasioni da rete mancate per un soffio e per la poca lucidezza degli attaccanti.  La seconda frazione di gara, invece, sono stati i padroni di casa scesi  sul terreno di gioco con più determinazioni, avanzando il proprio baricentro pur non creando particolari pericoli , sfrutta le due ingenuità difensive per portare a casa tre punti importanti per la classifica.
Cronaca: Inizio palpitante per i ragazzi di mister Ciccio Carpillo che già al 3’ su iniziativa di Proteggente che mette in movimento l’esterno Pino che appoggia per Calì che dal limite fa partire un tiro non molto forte ma preciso che diventa facile preda di Foti che si fa trovare pronto otto minuti più tardi sempre su tiro di Calì dopo una triangolazione con Miano. I padroni di casa soffrono gli ospiti cercano di reagire su calci piazzati come al 20’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo si rendono pericolosi con Marchetta che manda la sfera poco sopra la traversa. Altro pericolo alla porta furcese al 29’ con Zullo che offre un pallone invitante per Miano con Burgio che fa buona guardia. Ci prova su punizione Puliafito con il numero uno furcese si oppone di pugno. Degli intermezzi dei padroni di casa che spezzano le trame dei furcesi che sbagliano troppo sotto rete.
Nella ripresa l’Or.sa appare più determinata preme sull’acceleratore rendendosi pericolosa sempre sugli sviluppi da calci da fermo la più clamorosa al 64’ con il colpo di testa di Tomasello con super risposta di Burgio.  Al 68’ arriva il vantaggio dei locali, guarda caso su azione da fermo: corner per l’Or.sa con la palla che arriva al centro area per Puliafito che lasciato da solo dai difensori furcesi non ha alcuna difficoltà ad insaccare in fondo alla rete. La reazione del Furci arriva puntualmente sfiorando il pareggio  al 80’ : mischia in area Cutroneo di testa appoggia a Finocchio che da breve distanza fa partire un tiro a volo, sembrava fatta, invece, la sfera colpisce in pieno il corpo di Foti che salva la propria porta. Dal possibile pareggio, arriva il raddoppio dell’Or.sa:  il capitano Frazzica tradito da un rimbalzo svirgola la palla che arriva al rapace Rera che si invola verso la porta di Burgio attende l’uscita per mettere in rete la sfera del 2-0. All’89’ il Furci accorcia le distanze con Lo Re abile a raccogliere una respinta della difesa ed infila il portiere Foti con un tiro al fil di palo. Troppo tardi per poter riacciuffare il pareggio per il puntuale arrivo del triplice fischio finale. Una buona prestazione che non ha portato punti al carniere dimostrando ancora una volta che la formazione furcese urge un attaccante di peso che possa concretizzare la mole di gioco della squadra.
Or.sa    2    Asd Furci    1Marcatori: 68’ Puliafito, 85’ Rera, 89’ Lo Re.Or.Sa. P.G.: Foti S., Bonarrgo, Presti ( 67’ Bellinvia), Mara, Marchetta, Vulcanico, Scilipoti, Zullo, Miano (17’ pt. Tomasello, 85’ Cucinotta), Puliafito, Rera. All. : Carmelo Scilipoti.Asd Furci: Burgio 6, Puglisi 6,5, Pino 5,5 ( 83’ Carpillo 5),  Cerrito 6, Lo Re 7, Frazzica 6,5, Barbaro 6,  Cutroneo 6, Proteggente 6,  Miano 5 (70’ Finocchio 6), Calì 6 (Stracuzzi 6)  All.: Francesco Carpillo.Arbitro: Milos Andulajevic Tomasello di Messina