Un colpo di testa di Del Popolo, il Giardini doma il Maletto.

Grazie al colpo di testa di Carlo del Popolo a metà della ripresa, il Giardini Naxos riesce ha domare la resistenza del Maletto che ha messo in difficoltà i padroni di casa che hanno sofferto più del previsto contro la buona organizzazione di gioco dei catanesi. Una vittoria importante per i ragazzi di Saro Cannata che occupano la terza posizione in classifica con 15 punti a -4 dal duo di testa S. Pio X- Real S. Venerina.
Come dicevamo sofferta ma meritata la vittoria del Giardini che anche contro il Maletto, impone la legge del comunale. A realizzare il gol, al 71’, è stato Carlo del Popolo, colonna portante del reparto difensivo assieme a Brunetto e Cubito. I tre paladini che difendono quella imbattibilità che poi il portiere Venuto, solidifica domenica dopo domenica. Il Giardini si presenta con la prima vera azione pericolosa al 41’, quando Crisafulli, con una staffilata impegna Schillirò all’intervento. Due minuti dopo è la volta di Venuto a deviare un tiro di Finocchiaro.
Nella ripresa allo scoccare del 71’, una punizione di Sterrantino che cerca la testa di Del Popolo, il colpo è preciso e la sfera si insacca in fondo alla rete. All’84’ il giovane Scavo, appena entrato, serve all’avanzato Vaccaro che gira in porta, senza la necessaria fortuna.

Giardini Naxos   1    Maletto   0
Marcatore: 71’ Del Popolo. Giardini: Venuto, Cubito, Del Popolo, Sterrantino, Brunetto, Campione, Leonardi (85′ Scavo), Crisafulli, Villino, Vaccaro (87′ Avola), Mavilia (77′ Ferrara). All. Cannata. Maletto: Schilirò, Capizzi, Luca, Calà (54′ Liuzzo) , Catania, Spampinato, Gugliuzzo, Caserta, Russo, Finocchiaro, Sangregorio. All. Currenti. Arbitro: Cortese di Siracusa.