Il S.Alessio perde in casa con il Lineri. Allegra fallisce il calcio di rigore.

Stagione sfortuna quella del S. Alessio che continua a perdere in campionato, ultima in ordine di tempo la gara casalinga nell’anticipo di sabato contro la formazione catanese del Lineri. Ha decidere la gara un calcio di rigore al 34’ del primo tempo trasformato da Di Stefano. Il S. Alessio pur giocando bene ha buttato alle ortiche le opportunità per portare a casa un risultato positivo: una traversa colpita da Peppe Mangiò con lo stesso attaccante orange che nel finale di gara spreca un gol praticamente fatto, oltre al rigore sbagliato da Allegra che manda incredibilmente fuori dallo specchio della porta. Dulcis in  fundo l’espulsione al 37’ di Stracuzzi che costringe la compagine di Mimmo Costa di giocare il resto della gara in inferiorità numerica.
Nonostante ciò gli alessesi hanno  disputato un’ottima gara soprattutto nei primi 45’ minuti tenendo in mano il pallino del gioco, costringendo il Lineri non apparso trascendentale sulla propria trequarti. Ma il S. Alessio versione Prima Categoria, si trascina il solito problema manifestato anche nella scorsa stagione: la mancanza di un uomo-gol che sappia finalizzare in rete la gran mole di gioco della squadra. Se i risultati non arrivano di solito la colpa è dell’allenatore, nel caso del S. Alessio non è così, in questo scorcio di campionato, forse se i rigori avuti in proprio favore non venivano sbagliati e con qualche svista arbitrale in meno forse oggi il S. Alessio avrebbe avuto una classifica migliore.
Ritornando alla gara persa contro il Lineri, i ragazzi di mister Spadaro prende subito in mano l’iniziativa sfiorando il vantaggio al 23’ con l’attaccante Peppe Mangiò che si coordina bene conclude a rete con la palla che va a colpire la traversa con il portiere catanese Carbonaro fuori causa. Il S. Alessio continua premere, ma sono gli ospiti a sbloccare il risultato al 34’ su calcio di rigore decretato dal direttore di gara per un fallo ai danni di Palumbo. Decisione che veniva contestata dai locali, ritornati alla normalità sul dischetto si presenta Di Stefano che si fa parare la conclusione da Micalizzi.
RIGORE BIS: Mentre i  giocatori alessesi esultavano per la prodezza del proprio portiere arrivava la doccia fredda della decisione del fischietto siracusano di far ripetere nuovamente il penalty. Si ripresenta nuovamente sulla sfera Di Stefano che questa volta  mette in fondo al sacco. Reagisce il S. Alessio che dopo tre minuti rimane in 10 uomini per l’espulsione di Stracuzzi che si proietta in a vanti  alla disperata ricerca del pareggio, occasione che arriva su calcio di rigore: dal dischetto si presenta Allegra che fallisce l’opportunità del meritato pareggio mandando la sfera fuori dallo specchio della porta. Al triplice fischio finale il Lineri si porta a casa i tre punti, mentre il S. Alessio rimane sempre ultimo in classifica.
Pol. S. Alessio    0  Lineri Misterbianco     1
Marcatore: 34’ Di Stefano su rigore. Sant’Alessio: Micalizzi, Muscolino, Russo, Batti (60′ Calafiore II), Calafiore I Allegra, Blatti, Andolfo (70′ Lo Giudice), Mangiò, Stacuzzi, Padiglione. All.: Spadaro.Lineri Misterbianco: Carbonaro, Fichera, Amodeo (33′ Rapisarda), La Fata, Licciardello, Milazzo Schembari (40′ Puglisi), Di Blasi, Sessa G., Di Stefano, Sessa A., Palombo (86′ Aliotta). All. Rubino.Arbitro: Tiralongo di Siracusa.Espulso: 37′ Stracuzzi.