Uno strepitoso Akron Sport Savoca supera 3-0 il Motta.

L’Akron Sport Savoca si aggiudica lo scontro diretto con il Motta con un secco 3-0 con una prestazione impeccabile confermandosi in vetta alla classifica, pur in coabitazione con il Calcio Sparagonà prossimo avversario dei savocesi al Comunale di Bucalo. Un grande primo tempo con diverse occasioni da rete create dai ragazzi di mister Mimmo Moschella sfumate per un soffio dagli attaccanti locali o per la bravura del portiere mottese Corvaia.  Nonostante la superiorità territoriale con le opportunità sprecate da Massimo Santoro, Danilo Impellizzeri e dal capocannoniere del campionato Claudio Spadaro, il risultato rimaneva fissato sullo 0-0.

Gli ospiti scesi in campo privi del loro uomo migliore l’attaccante Marano, non hanno mai impensierito la porta difesa da Emilio Di Bella, solo una volta si sono affacciate in area savocese qualche minuto primo del vantaggio locale, con  DanieleTatì. Per il resto i ragazzi di Mannino chiusi in area dall’offensiva savocese, cercavano di sorprendere in contropiede  che veniva bloccato sul nascere dal centrocampo di casa.

Cronaca: Parte subito forte l’Akron Sport Savoca che ispirato da un vivace Danilo Impellizzeri, dal veterano  Filippo Ragusa che dettava i tempi del gioco e le incursioni lungo la fascia sinistra di Ferraro,  una linea mediana di supporto al trio d’attacco composto da Massimo Spadaro, Claudio Spadaro e dal capitano Dario Luchino.

Proprio il capitano savocese al 10’ con un colpo di testa su corner di Spadaro riscalda i guantoni di Corvaia.  Al 20’ l’incontenibile Danilo Impellizzeri si invola sulla fascia destra mette al centro un pallone che attraversa l’intera area piccola senza che Spadaro, Santoro ed infine Luchino riescono a deviare in porta.  Al 25’ Ferraro dalla sinistra pennella un perfetto cross per la testa di Massimo Santoro che manda di poco fuori.  Al 30’ Luchino lancia in profondità Danilo Impellizzeri che di prima intenzione conclude con un diagonale  di poco fuori.

La pressione savocese viene premiata al 35’: corner battuto da Danilo Impellizeri  con la sfera che trova l’impatto della testa di Dario Luchino che anticipa il suo marcatore ed insacca all’angolino alla destra di Corvaia per il meritato vantaggio savocese. Passano tre minuti palla- gol per Massimo Spadaro con la palla che colpisce in pieno il palo.

Al 38’ magistrale azione corale dell’Akron Sport Savoca: manovra iniziata da Ferraro sulla sinistra che smista al centro per Filippo Ragusa, l’esperto centrocampista con  un lungo lancio serve Danilo Impellizzeri  che di prima intenzione fa partire un insidioso diagonale che fa la barba al palo dello specchio della porta di Corvaia. In chiusura di tempo, sale in cattedra il portiere mottese Corvaia che intercetta un tiro non forte ma preciso di Claudio Spadaro deviando la minaccia in angolo. Con il risultato di 1-0 si conclude la prima frazione di gara.

Al rientro in campo mister Mannino lascia negli spogliatoi Domenico Tatì al suo posto Antonino Tatì per dare più consistenza al reparto offensivo.  Al 47’ grande parata di Corvaia su calcio di punizione di Luchino dal  vertice destro dell’area che tocca tanto quanto per deviare in angolo.  L’Akron Savoca non gioca con gli stessi ritmi del primo tempo consentendo al Motta di prendere l’iniziativa senza però creare dei veri pericoli all’attenta difesa guidata da Carmelo Mantarro.  Al 75’ azione personale di Danilo Impellizzeri che costringe Corvaia in angolo. Al 78’ bel duetto del neo entrato Luca Santoro – C. Spadaro con parata finale di Corvaia. 

L’Akron controlla il gioco ma cerca il raddoppio che arriva all’80’ protagonista il giovane Luca Santoro che fa tutto da solo eludendo la difesa ospite  non lascia scampo a Corvaia per il 2-0 savocese.  La reazione del Motta è sterile, sono ancora i padroni di casa che vanno in rete al 87’ con Ferraro  che concretizza in fondo al sacco un assist dell’ottimo Luchino per il 3-0 finale. Vittoria meritata per la compagine del Presidente – Cosimo Ferraro – una prova superba, una supremazia nei confronti di un Motta che esce a testa alta dal Comunale di Rina consapevole di aver fatto tutto per poter uscire imbattuti.
Akron Sport Savoca    3   Motta  0
Marcatori: 35’Luchino,80’ L. Santoro, 87’ Ferraro.
Akron Sport Savoca: Di Bella (88’ Santoro), F. Lo Conti (89’ Commandare), Bonvegna, C. Mantarro, Ragusa, Ferraro (90’ D. Lo Conti), D. Impellizzeri, G. Mantarro, M. Santoro( 73’ L. Santoro), Luchino, C. Spadaro (80’ Di Natale). All. Mimmo Moschella.
Motta: Corvaia, Tripolone, Di Salvo (70’Lo Giudice), Caruso, Siracusa, Donato, Dom. Tatì (46’ An. Tatì), Calabrò ( 83’ Fontanarossa), Dan. Tatì, Cosentino (83’ Currò), Manitta. All: Mannino.
Ammoniti: 49’ Tripolone, 50’ Bonvegna, 53’ Caruso, 71’ F. Lo Conti.
Arbitro: Pasquale Caruso di Messina.

Di Mimmo Muscolino