Saglimbeni e De Luca (Sportinsieme) allo Stage Tecnico della Reggina Calcio.

La Reggina calcio, per andare incontro alle esigenze degli istruttori che operano nella Scuola calcio e nel Settore Giovanile, ha proposto a tutte le società gemellate, facenti parte di “ Reggina Progetto Giovani”, un percorso formativo caratterizzato da un incontro mensile, nel corso del quale  verranno affrontate tematiche di tecnica calcistica, tattica individuale e principi tattici inerenti l’attività giovanile.
Il tema del secondo appuntamento stagionale, svoltosi lunedì 22 novembre u.s., è stato il “marcamento” e la “ricezione”.
La prima parte dello stage si è svolta in campo, dove i ragazzi amaranto, fra i quali vi erano in prova anche due “giovani calciatori” dello Sportinsieme, Alessandro Saglimbeni e Carmelo De Luca, hanno sviluppato una seduta d’allenamento a tema, mentre nella sala stampa della società del Presidente Lillo Foti si è poi snodata la parte teorica dell’evento formativo.
Alla fine della seconda parte sviluppata in maniera assai esaustiva, dal mister dei Giovanissimi Regionali, Domenico Zito, introdotto e coordinato “brillantemente” dal Direttore Responsabile del Settore Giovanile amaranto sig. La Iacona, si è approfondito l’argomento tra tutti i partecipanti attraverso un confronto inerente il tema della lezione.
Allo stage erano presenti anche i tecnici dello Sportinsieme che operano nella Scuola Calcio e nel Settore Giovanile, sempre attivi in materia di approfondimenti e aggiornamenti. Gli stessi, con a capo il Responsabile dei rapporti con la Reggina calcio, prof. Alfio Filippo Currenti, si sono detti particolarmente soddisfatti per l’esperienza altamente formativa vissuta al “Villaggio sportivo S. AGATA” di Reggio Calabria.