Stangata al Ghibellina: 49 mesi a Giuseppe Bombaci. Cinque anni a Marco Panetta. Sei giornate a Signorino, Sergi e Barbara.

Ghibellina punito dal Giudice Sportivo Pietro Accurso per i fatti accaduti durante la gara contro l’Antillese dell’ultimo turno di campionato:  ben 49 mesi di squalifica a Giuseppe Bombaci che dovrà restare fermo sino al 31 dicembre 2014 “Per avere colpito l’arbitro con due pugni al torace”.
Sei giornate di squalifica per Signorino, Sergi e Barbara “Per avere spintonato l’arbitro; nonchè per contegno offensivo nei confronti dello stesso”. Squalificato fino al 5 dicembre l’assistente all’arbitro Domenico Scandurra “ Per contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro”.
Punito anche il Presidente Marco Panetta squalificato fino al 21 Novembre 2015 “Per avere colpito l’arbitro con una testata al viso che provocava un trauma alla regione cervicale e la tumefazione del labbro superiore, determinando la sospensione definitiva della gara. Si dispone, altresì, a carico dello stesso, la preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della FIGC ai sensi dell’art. 19, comma 3, del C.G.S.”
Per quanto riguarda gli altri provvedimenti adottati:
Una Giornata: Gaglione (Città S. Agata), Arlotta (Patti), Di Bella (Itala), Sidoti A. e Mondello (Gioiosa), De Salvo (Piero Mancuso), Caruso (Lipari), Iarrera (Oliveri), Miano (Furci), Saporoso (Riviera dello Stretto), Principato (Nizza).