Il Calcio Valverde vince a sorpresa 1-0 in casa del Giardini.

Al 32’ Greco mette a segno la rete che decide l’incontro tra il Giardini Naxos e il Calcio Valverde che si porta a casa tre punti inaspettati alla vigilia. Un Giardini troppo nervoso si  fa sorprendere dalla formazione allenata da Garofalo che resiste all’arrembaggio locale fino al triplice fischio finale. La sconfitta contro la terzultima della classifica ci sta tutta, ma, stavolta, il Giardini paga il prezzo del troppo nervosismo in campo che spinge l’arbitro ad espellere Crisafulli, già sostituito e  seduto in panchina, il difensore Brunetto, al 65’ per essersi rivolto in maniera nervosa, e, l’allenatore Cannata, all’85’, per protesta. Per il Valverde invece vanno fuori per l’esposizione del  rosso il libero Condorelli, al 56’, e, il terzino Buda al 95’.
Nei primi trenta minuti la partita è alquanto noiosa  la ravviva la rete di Greco al 32’, che davanti alla porta servito da Sorbello, non  manca l’occasione di battere Venuto.  Il Giardini si sveglia nella ripresa quando, Vaccaro, diventa una spina nel fianco della difesa catane se. Al 57’ una punizione dello stesso Vaccaro  sfiora la rete. All’85’ Del Popolo si proietta in  avanti ma il tiro è debole nella conclusione. IlValverde, trova in Greco l’attaccante di punto soprattutto con la difesa del Giardini che si apre ai contropiedi ospiti
Giardini Naxos  0      Valverde   1
Marcatore: 32’ Greco.
Giardini Naxos: Venuto, Ferrara, Del Popolo, Sterrantino, Brunetto, Sgroi, Mavilia (60’ Santoro), Leonardi (73’ Scavo), Villino, Vaccaro, Crisafulli, (60’ Vitale).  All. Cannata.
Valverde: Nicolosi, Nasisi, Buda, Impellizzeri, Cali, Condorelli, Sorbello, Venticinque (67’ Bontà), Candido (58’ Trovato ), Greco, Mascali (73’ Reitano). All. Garofalo.
Arbitro: Fabbiano di Messina.