E’ stato dimesso il portiere Adornetto (D. Gaggi), dopo l’incidente di gioco nella gara contro il S. Alessio.

Sta meglio il portiere della Desport Gaggi, il ventiquattrenne Giuseppe Adornetto, che sabato quasi allo scadere della partita di Sant’Alessio, in seguito ad uno scontro di gioco, era rimasto a terra per otto lunghissimi minuti privo di conoscenza. All’ospedale di Taormina, dove era stato trasportato con l’ambulanza della Misericordia di Letojanni, dopo gli accertamenti di rito ed il riscontro che non c’era nulla di grave, lo hanno dimesso nel corso della stessa serata.
Adornetto ieri accusava ancora, però, i postumi della botta subita nell’impatto con il centravanti del Sant’Alessio, Walter Padiglione, nell’uscita disperata per evitare il gol della lanciatissima punta locale.
Il presidente della Desport Gaggi, Giuseppe Monte, rassicura: «Dopo la paura e lo choc il ragazzo si è ripreso bene, anche se in questi casi bisogna aspettare 48-72 ore prima di stare definitivamente tranquilli. Un ringraziamento ai sanitari della Misericordia di Letojanni per la tempestività del soccorso». La partita, passata in secondo piano, è finita 1-1 con reti di Vaccaro e di capitan Mangiò su punizione.