Con una grande prova l’Antillese blocca sullo 0-0 il Pistunina.

Si apre sotto i miglioi auspici il 2011 per l’Antillese che frena la marcia della terza forza del campionato il Pistunina sceso al Comunale “C. Smiroldo”  contro il fanalino di coda sicuro di portare a casa l’intera posta in palio. Invece, i ragazzi di mister Guglielmo Mastroeni con una buona prestazione conquistano un punto prezioso per la precaria classifica. Nonostante lo 0-0 è stata una gara emozionante, soprattutto nella prima frazione di gara con le due formazioni che hanno colpito un palo (Orecchio e Messina) con i due portieri Trimarchi e Fazio in cattedra a salvare la propria porta.
Sono i locali sin dalle prime battute a dettare il ritmo del gioco con ottime giocate che impensierivano la retroguardia rossonera del Pistunina messa sotto torchio al 5’ da un tiro di Puglisi, replicava al 14’ Mastroeni , poi toccava al neo acquisto Cristian Messina al 18’ con Fazio pronto ad allontanare la minaccia. Il Pistunina certamente non stava a guardare al primo vero affondo sfiora il vantaggio al 20’ con Orecchio la cui conclusione si va a stampare sul palo sulla ribattuta il giovane portiere Gianluca Trimarchi (proveniente dal Limina) fa sua la sfera.  La gara è vibrante con rapidi capovolgimenti di fronte con gli ospiti che cercano il guizzo vincente con il bomber Luca Siano e Munafò.
Nella ripresa il ritmo della gara cala ma non sono mancate le opportunità per sbloccare il risultato. Ci era riuscito al 68’ il Pistunina con un guizzo di SianoMessina e falliscono il possibile gol-vittoria con il giovane Bongiorno che si fa parare dall’attento Fazio la conclusione. che insaccava alle spalle di Trimarchi, ma la gioia della rete veniva smorzata dal fischio dell’arbitro che annullava per fuorigioco.  Il finale di gara è di marca locale che prima colpiscono il palo con
Antillese  0  Pistunina  0
Antillese: Trimarchi, Marinacci, Crupi, Mastroeni, Restifo A. (67’ Di Pietro), Messina, Restifo G., Puglisi, D’Agostino, Lo Giudice, Bongiorno G. (67’ Bongiorno C).
Pistunina: Fazio, Nocita, Bonura, Ficarra, Iacono, Tomasello, Cutaia (75’ Aiello), Bonanno (13’ Nunnari), Siano, Munafò, Orecchio.
Arbitro: Salvo di Barcellona.