Hockey Indoor: Domenica le gare di ritorno. Hc Giardini in testa, il Cus Messina ci crede ancora.

Si giocheranno nella giornata di domenica 16 p.v. le nell’impianto Universitario del Primo Nebbiolo, le  gare valide per il Concentramento Regionale del girone A  di ritorno: volata a quattro per la qualificazione alla Finale Regionale che si disputerà sempre al Pala Cus  Primo Nebbiolo di Messina domenica 23 Gennaio. Dopo la prima giornata di gara la classifica dice che HC Giardini e Don Bosco per il girone A e Cus Catania e ND Ragusa per quello B al momento sono le più serie candidate a giocarsi il Titolo regionale è la relativa qualificazione alla Semifinale Nazionale.
In casa cussina comunque si farà di tutto per sovvertire il pronostico e cercare di centrare una qualificazione che al momento sembra impossibile, ai ragazzi di Spignolo non resta altro che vincere tutte e quattro le gare in programma per essere certi della qualificazione. iI gruppo ci crede e se pur privi ancora (ma sarà l’ultima volta della coppia di portieri titolari Mangano-Saccà) ci saranno i sicuri rientri nel sestetto base di Danilo Intersimone e Aldo D’Andrea due pedine fondamentali nella squadra,  tra i pali si accomoderà ancora una volta il giovanissimo Calabrese che comunque non ha demeritato nella prima giornata di gare.
Match di grande richiamo sarà quello di apertura di giornata tra il Cus Messina e la PGS Don Bosco che  in caso di vittoria cussina lascerebbe sicuramente aperte le speranza in casa messinese in attesa dell’altra sfida contro l’Hc Giardini che potrebbe diventare una sorta di Finale, nel complesso comunque sarà un’altra giornata da vivere intensamente e come sette giorni fa, richiamerà sulle tribune del Pal Cus i tanti appassionati a questa disciplina Indoor che per la prima volta a fatto la sua apparizione nella città dello stretto.
Anche il Direttore Tecnico del Cus Messina hockey Giacomo Spignolo, si ritiene fiducioso anche se non sarà facile, sull’organizzazione dell’evento sportivo  credo che da parte nostra abbiamo fatto quanto di meglio era possibile fare,  e domenica 23 con l’assegnazione del doppio titolo regionale sia per il Campionato di serie B ma anche per la categoria Under 16 dove nutriamo grosse speranza di poter centrare l’obbiettivo e la relativa qualificazione alla Finale Nazionale in programma a Bra il 12 e 13 febbaio p.v. e sarebbe la terza di fila, per una società che sul settore giovanile a sempre creduto e puntato fermamente.