Il Furci fermato in casa 1-1 dal Ghibellina: pareggio di Maimone su rigore.

Pareggio casalingo per il Furci che non va oltre 1-1 con l’ostico Ghibellina che fredda i padroni di casa dopo sei minuti di gara che mette subito in salita la gara per i furcesi. Dopo il pareggio sul campo del Riviera dello Stretto si aspettava il ritorno alla vittoria per i ragazzi di mister Ciccio Carpilo (ancora in tribuna per squalifica) contro la formazione del Ghibellina che ha eliminato nel turno di Coppa Sicilia i furcesi costretti subito a rincorrere il risultato rischiando nel finale di lasciare l’intera posta in palio ai messinesi: siamo all’inizio dei cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara con Bonamonte che trova un varco sulla destra conclude con un potente bolide con Burgio che compie un vero capolavoro deviando in angolo la minaccia. Sarebbe stato una vera beffa per i furcesi anche se il Ghibellina non avrebbe rubato nulla in caso di vittoria. Un pareggio che non serve a nessuno entrambe alla ricerca della vittoria si devono accontentare della divisione della posta con un buon margine di vantaggio dalla zona play-out.
La partita: nemmeno il tempo per prender le misure che il Ghibellina sblocca il risultato con Vaccaro che riprende una corta respinta della difesa furcese con un tocco felpato mette la sfera alle spalle di Burgio. Pronta la reazione del Furci con Ponzio ma non creano particolari pericoli alla porta difesa da Pirri. Al 13’ il Ghibellina costruisce l’azione del possibile raddoppio con Minissale servito da Nava a tu per tu con Burgio non trova il guizzo vincente. Scampato il pericolo il Furci riprende il suo forcing ci prova con il giovane Proteggente bloccato dall’uscita tempestiva di Pirri. I ragazzi di Carpillo credono nel pareggio alzano il ritmo del gioco mettendo in difficoltà gli avversari: sale in cattedra il giovane Proteggente prima viene fermato da un presunto fuori gioco dopo offre un ottimo assist a Miano che conclude fuori.  Il Furci c’è inizia a macinare gioco sfiorando la marcatura sempre con il vivace Proteggente che  in pieno recupero della prima frazione con un insidioso diagonale che Pirri intercetta.
Si ritorna in campo con il Ghibellina sempre in vantaggio che dura fino al 50’ quando Sergio Maimone illude la retroguardia ospite costringendo i difensori a mettere giù il bomber furcese. Il direttore di gara indica il dischetto di rigore che s’incarica lo stesso Maimone che segna il pareggio per la propria squadra. Il gol trasforma la compagine furcese che sembra avere una marcia in più. Fioccano i pericoli in area avversaria con Pirri che si esalta ancora una volta su Proteggente. E’ il momento migliore per i furcesi che non riesco a trovare il guizzo vincente con Maimone e Giuffrida, oltre al solito Proteggente. Mister Cannaò intuisce che bisogna cambiare qualcosa nell’assetto tattico della propria squadra, richiama in pacnchina Bombaci ed inserisce Signorino, ma il solito Minissale costringe in uscita Burgio ad evitare il peggio.
Le due squadre accusano la stanchezza in una giornata quasi primaverile con i due tecnici che operano dei cambi per dare più freschezza al proprio gioco con il risultato che al 80’ il Ghibellina costringe agli straordinari Burgio su l’attacco portato dalla coppia Nava-Minissale. Al 86’ tocca all’estremo difensore Pirri a salvare la propria porta deviando sopra la traversa un bolide di Proteggente. Sull’azione successiva il Furci va vicinissimo al vantaggio: pallonetto di Cerrito a superare Pirri con la sfera che si sta per insaccare in rete, ma all’ultimo momento un difensore ospite salva sulla linea. I minuti finali sono giocati al cardiopalmo a farne le spese Parisi che viene espulso, episodio che lascia poco tempo per essere sfruttato dai furcesi in superiorità numerica che puntualmente arriva il triplice fischio finale che sancisce la divisione della posta in palio. i
Asd Furci    1      Ghibellina    1
Marcatori: 6’ Vaccaro, 50’ Maimone su rigore.Asd Furci: Burgio, Barbaro, Mercurio ( 75’ Pino), Fleres, Puglisi, Cerrito, Maimone ( 65’ Calì), Giuffrida, Proteggente, Ponzio, Miano( 82’ Foti). All: Francesco Carpillo.Ghibellina: Pirri, Turchet, Sergi, Vaccaro (68’ Quattrocchi), Parisi, Cortellino G., Minissale, Longoni, Nunnari (66’ Bonamonte), Nava, Bombaci ( 65’ Signorino). All. Cannaò.