Il Valle del Mela 2-0 al tenace Atl. Roccalumera.

Chiamato ad un test di ampie difficoltà, il Valle del Mela  risponde alla grande e, seppur falcidiato dagli infortuni (l’ultimo è Marcini-metacarpo rotto) con una prestazione globale di rilievo, supera l’ostacolo Atletico Roccalumera.  Il mattatore è stato Adriano Russo che con una doppietta (seconda consecutiva) ha segnato la gara ma tutta la squadra ha fornito grande prova di maturità anche perché la squadra di Carmelo Campailla dispone di uomini di valore e grande impressione ha destato l’ucraino Herasymenko. Le distanze dalla vetta restano immutate ed appare sempre più lotta a due col S.Cuore dato che le inseguitrici incespicano. Le prossime due gare a Barcellona con l’Or.Sa. ed a Itala renderanno certamente un panorama più realistico su quale potrà essere il cammino del Valle del Mela in questo torneo.  Una sconfitta per l’Atletico Roccalumera  che non cambia la situazione in classifica in piena lotta per salvezza con il Lipari a tre punti per evitare la lotteria dei play-out.
La partita: La gara odierna ha visto un primo tempo di netto dominio dei locali mentre le mosse tattiche di Campailla hanno permesso agli ospiti di meglio affrontare la ripresa. Sin dall’avvio la manovra avvolgente dei ragazzi di Scibilia ha messo gli ospiti in difficoltà la retroguardia del Roccalumera: Currò e Russo a turno hanno minacciato Sturiale che comunque ha resistito fino al 30’ quando il centravanti al termine di un uno-due con Filorimo s’è presentato davanti a Sturiale superandolo freddamente. E’ toccato quindi a Cordici, ancora a Currò e a Russo cercare il raddoppio ma si va al riposo col minimo vantaggio anche se largamente meritato.
Negli spogliatoi gli ospiti cambiano l’assetto tattico e così i locali ci mettono un po’ a prendere le  nuove misure mentre il Roccalumera prova a creare difficoltà a Torre ma davanti gli jonici appaiono sterili. E’ invece ancora il tandem di casa Russo-Currò a creare scompiglio tant’è che al 26’, dopo una insistita azione personale, il fromboliere Russo supera ancora Sturiale, giungendo a quota dieci e chiudendo il match. Resta poco da annotare, qualche tentativo di De Salvo con replica di Cordici e Currò ma ormai la gara ha detto tutto. Deve ancora dire tanto però il campionato, ed in casa giallorossa di Giammoro, si aspettano le successive gare con la consapevolezza di poter recitare un ruolo certamente primario.

Valle del Mela    2     Atletico Roccalumera   0
Marcatori: 30’ e 71’’ Russo.
VALLE DEL MELA:Torre 6,5, Mendolia 6,5, Giacobello 6,5 ( s.t.43’ Corso s.v.), Pollicino 7, Spadaro 6,5, Buttafarro 6,5, Cordici 6,5, Filorimo 6,5, Russo 8 (s.t. 39’ Manco s.v.), Giordano 6,5 (s.t.30’ Puleo 6,5), Currò 6,5. All. Scibilia.
ATL.ROCCALUMERA:Sturiale 6, Campione 6, Omettere 6, Lombardo 5,5, Maglino 5,5, Herasymenko 7, Sesto 6 (s.t.21’Ingalis 5), Scarci 5, Celona 5 (s.t.1’ Ispoto 5,5), De Salvo 6, Campagna 6 (s.t.36’Cumuso s.v.). All. Campailla.
Arbitro: Fortunato di Palermo  7
Ammoniti: Campione, Scarci G.