Juniores – Goleada del Città di Messina alla Roccese. Cinquina di Maggioloti .

La corazzata Città di Messina infligge una pesante sconfitta 10-1 alla Roccese nella gara valevole per la secondo turno del campionato Juniores Regionali. La capolista del Girone B sul terreno del “Marullo” di Bisconte ha giocato al tiro a bersaglio con protagonista in assoluto la giovane promessa del calcio messinese Francesco Maggioloti.
Il trequartista santateresina ha gioito per ben cinque volte, aprendo  e chiudendo la goleada dei ragazzi di Lucio D’Andrea. Dopo 9’ sblocca il risultato e al 90’ sigla il definitivo 10-1.  Al 70’ e 71’ porta il risultato sul 5-1. All’ 80’  sigla l’8-1 e la sua quaterna personale. Altro protagonista della gara l’esterno d’attacco Giuseppe Pruiti Ciarello autore rispettivamente di   tre reti. Le altre marcature giallorosse sono al 37’  Oliveri e al 67’ Giacobbe.
Dopo il vantaggio il Città di Messina subisce dopo due minuti  il momentaneo pareggio di Brigandì, dopo si scatenano gli attaccanti giallorossi ed per la Roccese è sta notte fonda.
Conto la Roccese il Città di Messina colleziona la decima vittoria in undici gare, confermandosi in testa alla classifica con 31 punti con un attacco mitraglia ben 50 i gol realizzati subendone solamente otto.
Città di Messina – Roccese 10-1
Marcatori: 9’, 70’, 71’,80’ e 90’ Maggioloti, 11’ Brigandì, 22’, 79’ e 85’  Pruiti Ciarello, 32’ Oliveri, , 67’  Giacobbe.
Città di Messina: A. Bonamonte, Migliardi, V. D’Angelo (30’ st Bonanno), Ricciardo, Conti Nibali, R. Marchese (28’ st Rotella), Pruiti Ciarello, Pinizzotto, G. Oliveri (13’ st Giacobbe), Maggioloti, Calogero (5’ st Fragapane). Allenatore: Lucio D’Andrea.
Roccese: Braccini, Di Marco (27’ st Popolo), Mormino, Barbera, Previti (28’ st Scipilliti), Cambria, Brigandì (30’ st D. Oliveri), Amante, Mantarro, Manciagli, G. Marchese (14’ st Falcone). Allenatore: Carmelo Costantino.
Arbitro: Enrico Gemelli della sezione di Messina
Ammoniti: 8’ Di Marco,12’ R. Marchese, 28’ Previti, 44’ Mormino, 60’Mantarro, 61’ Maggioloti, Amante.