Cinquina della capolista Sacro Cuore in casa dell’Antillese.

La capolista Sacro Cuore Milazzo passa senza alcuna difficoltà al Comunale “C. Smiroldo” di Antillo contro la locale formazione. Un 5-0 netto tra la prima della classe e il fanalino di coda dell’Antillese che ha resistito per ben 50’ per poi crollare sotto i colpi della corazzata compagine milazzese con il cecchino del campionato Paolo Cannuni autore di doppietta personale. Il bomber tirrenico apre le  marcature al 30’ con un guizzo vincente mette fuori causa il difensore antillese Di Pietro con un tiro vincente insacca alle spalle di Trimarchi.
La replica ad inizio della ripresa al 50’ ricevuta palla al limite dell’area l’attaccante Cannuni fa fuori tre difensori locali con un preciso fendente mette alle spalle dell’incolpevole Gianluca Trimarchi. Il raddoppio taglia le gambe alla squadra allenata da Guglielmo Mastroeni con una panchina corta ed l’assenza di pedine importanti crolla di schianto lasciando ai quotati avversari libertà di manovra che porta alla realizzazione di altre marcature: al 65’ Milazzo porta il risultato sul 3-0, al 75’ il neo entrato Irato e al 80’ Scolaro portano il risultato sul definitivo 5-0.
Un passivo pesante per la combattiva Antillese che in apertura di gara con l’esordiente Massimo Spadaro con un colpo di testa sfiora il vantaggio su assist di Lo Giudice. Altro tentativo portato alla porta di Di Bella nel finale di gara con Lo Giudice che sfiora il gol della bandiera, troppo poco per poter impensierire la marcia inarrestabile della capolista Sacro Cuore Milazzo con un super capocannoniere Paolo Cannuni. Per gli antillesi non era questa la gara per poter racimolare punti salvezza, escono dal  confronto con i primi della classe ad testa altra.

Antillese 0     Sacro  Cuore  5
Marcatori: 30’ e 50’ Cannuni, 65’ Milazzo, 75’ Irato, 80’ Scolaro.
Antillese: Trimarchi, Di Pietro (35’ Restifo), Crupi, Bongiorno, Spadaro, Palella, Lo Conti (76’ Smiroldo, 79’ Mastroeni), D’Agostino , Puglisi, Lo Giudice,  Messina. Allenatore: G. Mastroeni.
Sacro Cuore: Di Bella C.,  Pantè, Marino, Milazzo, Currò, Di Bella M., Salmeri, Romeo (46’ Casella), Cannuni (82’ La Malfa), Scolaro, Maio (72’ Irato).
Arbitro: Lo Presti di  Messina.