Serie B2: Il Volley Letojanni cede in casa 3-0. Salvezza sempre più ardua.

La pallavolo Sciacca di Agrigento passa senza fatica sul parquet del Palabucalo di S. Teresa di Riva contro la formazione del Volley Letojanni. La gara valevole per la 14^ giornata di campionato si è disputata nell’impianto di S. Teresa per l’inagibilità della palestra di Letojanni in seguito ad un Black-Out. Le ragazze di mister Alessandro Prestipino escono sconfitte dal confronto con le agrigentine con un secco 3-0.
Un risultato per certi versi bugiardo visto che Cannata e compagne hanno lottato punto su punto solo per mera sfortuna hanno dovuto cedere le armi. Dopo aver perso il primo combattuto set per 24-26, il tracollo psicologico nel secondo set perduto nettamente per 14-25.  Nel terzo parziale le ragazze del Presidente Lo Giudice con grinta e determinazione lottando su ogni pallone si portano ad un passo nell’aggiudicarsi il game, ma come era successo nel primo set sono le agrigentine sul filo di lana si aggiudicano parziale e partita.
Un’altra sconfitta per le ragazze letojannesi che rimangono in terz’ultima posizione in classifica con 6 punti, precedendo di due lunghezze Pedara e Sozzi appaiate all’ultimo posto. La salvezza si fa sempre più difficile, occorre rimontare ben cinque punti alla Pallavolo Bisignano, impresa non facile ma bisogna crederci.
Volley Letojanni   0   Agrigento  3
Parziali Set: 24-26, 14-25, 24-26 Volley Letojanni: Buscari, Buccini ( lib.), Giuffrida, Cannata, Gullotta, Sergi, Principato, Lo Turco , Savoca. All. Prestipino. Agrigento: Lombardo, Ricotta, Caruso, Sannino, Signorello, Maiello, Farruggia (lib.) Tarantino. All. Frinzi Russo. Arbitri: Leonardo di Enna e Costanzo di Caltanissetta.
Classifica Generale: Orizzonte 40; Cinquefrondi e Gela 34; Pall. Sicilia 30; Sciacca 28; Cutro 26; Noma 22; Stefanese 21; Cefalù e Messina 17; Bisignano 11; Letojanni 6; Pedara e Sozzi 4.