Tennistavolo: Pari del Club 99, perde la Pol. Tauromenion.

Disputata – nel fine settimana – la seconda giornata di ritorno dei campionati a squadre. In A/2 maschile, sul terreno di gioco di Villa Dante, il CSI Don Bastianini (GR) strappa il pari al Club 99. I messinesi non riescono ad andare oltre i due punti di Ma Biao e il punto di Caprì, che conclude il match sul 3-3 vincendo proprio il sesto incontro su Francesco Barbadori. Approfittando della sconfitta del Siena, il sodalizio del presidente Gelsomino raggiunge il quarto posto e si prepara alla prossima trasferta contro il fanalino di coda T.T. Molise con l’intento di ripetere la vittoria dell’andata.
In B/1 maschile, torna sconfitta dalla capitale la Polisportiva Tauromenion. Non bastano i punti del solito Marcello Puglisi, in ottimo stato di forma, contro la squadra della Polisportiva Castello che ferma il risultato sul 5-2. Sabato prossimo, incontro interno contro la Fiaccola Castellana, formazione di centro classifica.
Partita al cardiopalma, nel girone G, del campionato di B/2, con il T.T. Top Spin che subisce un tiratissimo 5-4 dal T.T. Brindisi. I messinesi partono subito in vantaggio sul 2-0 con l’inattesa vittoria di Giuseppe Quartuccio che, con un gioco certamente di altra categoria, supera Davide Gammone n. 86 del ranking. I leccesi recuperano il pari, per poi portarsi sul 4-3. E’ Wang a riequilibrare le sorti dell’incontro – che potrebbe rivelarsi determinante per il vertice della classifica – lasciando tutto il peso del risultato su Giuseppe Quartuccio. Incredibile l’epilogo dell’incontro con Quartuccio che si trova a condurre il quinto ed ultimo set sul 9-3. Non riesce a reggere la tensione il quindicenne messinese che subisce sei punti consecutivi e cede, tra lo smarrimento generale, sul 12-10. Prossimo turno, sabato contro i calabresi del T.T. Piscopio.
Nel girone H, perdono Mascena, Astra e S. Michele. Il Mascena Villafranca torna sconfitto da Solarino con un sonoro 5-0, mentre l’Astra Valdina riesce a conquistare solo un punto contro la capolista Circolo Etneo. Perde in casa 5-3 il S. Michele Milazzo contro il T.T. Siracusa, diretta concorrente nella retrocessione, che coinvolge ormai le tre peloritane, impegnate a contendersi l’unico posto-salvezza. Difficile anche il prossimo turno che vedrà Mascena e S. Michele ospitare, rispettivamente, Circolo Etneo e Solarino, mentre l’Astra Valdina giocherà a Palermo contro l’Olimpiakos.