Debutto stagionale per la Scuderia Phoenix di S. Teresa di Riva.

Inizio di stagione arrembante per la scuderia Phoenix di S.Teresa di Riva, alle prese con due importanti appuntamenti questo fine settimana (26-27 febbraio): la prima edizione della Ronde due Comuni, in terra sarda ed il 1° Crono Race di Racalmuto.
Ronde due Comuni – Erula (SS) – Sarà il giovane Andrea Nucita, in coppia con Giuseppe Princiotto, a rappresentare il Team Phoenix al 1° Ronde due Comuni, a bordo della potente Renault New Clio R3C della factory bresciana PA Racing, con la quale affronterà il Campionato Italiano Rally Junior 2011. Per il promettente driver santateresino si tratta di una gara test in vista del delicato impegno al Rally del Ciocco di fine marzo, che aprirà il CIR 2011. Il duo siciliano, al debutto con la performante “tuttoavanti” francese, dovrà mettere a punto tutte le regolazioni necessarie per affrontare al meglio l’imminente gara toscana, con un occhio sia alla classe che all’assoluta.Crono Race di Racalmuto (Ag) – Saranno sette i portacolori del team messinese a prender parte alla prima edizione della Cronorace di Racalmuto, che si disputerà interamente presso l’autodromo “Valle dei Templi” sito nell’omonimo paese agrigentino, in contrada Mezzarati. In classe S2000, a bordo della prestigiosa Peugeot 207 dell’LB Tecnorally, prenderà il via l’equipaggio formato da Paolo Piparo e Giovanni Barreca. Il pilota di Mussomeli testerà la quattro ruote motrici del leone rampante, al fine di poter affrontare al meglio la gara di casa, il Rally dei Platani. Si preannuncia avvincente la sfida di classe N4 tra l’ennese Mario La Barbera ed il corleonese Antonio Di Lorenzo, entrambi a bordo di due Mitsubishi Lancer; Evo IX per il patron dell’LB Tecnorally ed Evo VII per l’avvocato volante. Stemma della fenice anche sulle fiancate di due Renault New Clio R3C, affidate agli alcamesi Pierluigi Trupiano e Mauro Cacioppo. Quest’ultimo, di solito alla guida di vetture quattro ruote motrici sovralimentate, si cimenterà col cambio sequenziale e la trazione anteriore. Tra le due litri, anche la Seat Ibiza TDI con a bordo Fabio Bologna e Salvatore Coniglio. Infine, tra le 1400cc, spicca l’equipaggio femminile “Sky” – Petrocitto, su Peugeot 106 Rally e