Il S. Alessio si arrende ad un eurogol di La Manna: 0-1 per la Cometa.

Buio profondo per il S.Alessio che vede all’orizzonte la porta della retrocessione in seconda categoria. Ennesima sconfitta interna per gli orange del Presidente Mimmo Costa che escono sconfitti dal terreno amico (ottava sconfitta) nel confronto con la compagine catanese della Cometa Biancavilla.
A decidere l’incontro il difensore catanese La Manna che nei minuti finali del primo tempo mette a segno il colpaccio che proietta la propria squadra nell’alta classifica ed condanna a rimanere sempre all’ultimo posto il S. Alessio. A quattro turni dalla fine i ragazzi di mister Roberto Merlino devono recuperare cinque punti al Real Aci per evitare la retrocessione diretta.
La gara: Partenza bruciante della formazione catanese che per i primi 15’  tengono l’area alessese sotto assedio, poi al 15’ il S.Alessio esce e Stracuzzi ha la palla gol che avrebbe potuto sbloccare il risultato: Lo Iacono da sinistra disegna una parabola perfetta che scavalca tutti ma Stracuzzi, a porta spalancata, non incorna in rete.
Al 40’ l’eurogol di La Manna che riprende fuori area una corta respinta, prende la mira e con un diagonale da destra a sinistra trafigge  Micalizzi. Al 42’ ed al 43’ la rabbiosa reazione del S.Alessio si infrange sui piedi di Ventura (punizione di Russo) e sul portiere (tiro da poco dentro l’area di Castorina). Nella ripresa l’assedio del S.Alessio. Mazzeo è strepitoso al 20’ su punizione di Castorina. Nulla da fare

Sant’Alessio 0   Cometa  Biancavilla 1
Marcatore: 40’ La Manna.
Sant’Alessio: Micalizzi, Lo Giudice F., Russo, Batti (82’ Mazzucco), Calafiore, Allegra, Lo Iacono, Blatti, Castorina, Mangiò (75’ Muscolino), Stracuzzi . All. Merlino.
Cometa Biancavilla: Mazzeo, La Manna, Tomasello G., Coco, Ventura, Fallica, Merito, Cocina (87’ Chiavaro), Mammano, Leocata, Sicali (85’ Tomasello F.). All: Fisichella.
Arbitro: Vullo di Catania.