Il Messina Sud promosso in Prima Categoria: battuta 6-0 la Peloro.

Un Messina Sud in versione extra lusso maramaldeggia sul campo della Peloro Annunziata e con 3 giornate di anticipo viene promosso in Prima Categoria. Giù il cappello davanti ai giallorossi del Presidente Lillo Trimarchi del Vice Presidente Antonio Bonfiglio e del Direttore Generale Salvatore Bonaffini, ma sopratutto bisogna inchinarsi ad un ragazzino di oltre 40 anni con i capelli brizzolati che risponde al nome di Nino De Luca che oltre a far mandare giù schemi a memoria ai suoi ragazzi, diverte e si diverte in campo con la tecnica sopraffina e la visione di gioco assolutamente fuori categoria.
La Partita: Il Messina Sud si schiera con il solito 4-4-2 con Costanzo fisso in avanti e Cardia a girargli intorno senza lasciare punti di riferimento Mister De Luca ed un fenomenale Garthey coppia centrale di centrocampo in difesa da segnalare il rientro di Capitan Dario Landro. Fin dai primi minuti in campo si vede una sola squadra la capolista con il suo possesso palla prende possesso della meta campo dei locali e con il passare dei minuti la pressione dei giallorossi diventa assedio, tuttavia ci vuole un perentorio stacco di testa di mister De Luca al 24 ‘del primo tempo a portare in vantaggio i dominatori del campionato. Il Messina Sud non pago continua a premere sull’acceleratore, mentre i padroni di casa si rendono pericolosi solo su un calcio piazzato che il bravo Parisi alza sulla traversa, termina qui il primo tempo con la pressione continua della capolista in vantaggio solo di un gol.
La ripresa inizia subito con i ragazzi di mister De Luca intenzionati a chiudere il discorso partita e promozione con  la Peloro Annunziata che col  passare dei minuti sparisce letteralmente dal campo, in virtù anche del vorticoso possesso palla del Messina Sud, e dopo alcune occasioni per raddoppiare, la capolista al 16’ usufruisce di un calcio di rigore che viene trasformato magistralmente da De Luca. La partita in pratica finisce qui,  poichè la Peloro Annunziata smette di giocare ammaliati dallo spettacolo offerto dagli ospiti che al 21 realizzano la terza rete grazie ad un azione impetuosa e prepotente di Leo che giunto al limite dell’area dal vertice destro lascia partire un destro rasoterra che arriva sui piedi di Cardia in sospetta posizione di fuorigioco che deve solo appoggiare in rete.  Passano tre minuti e giunge la quarta rete per merito di Aloisi che elude la trappola del fuorigioco e solo davanti al portiere non ha difficoltà a mettere dentro. La capolista infierisce ed al 26’ giunge la quinta rete ad opera di Costanzo, mentre Mister De Luca chiude la prestazione mostruosa dei suoi ragazzi con un pallonetto raffinato dai 15 metri che conclude la partita.
L’arbitro fischia la fine della partita con qualche attimo di anticipo per quella che è l’apoteosi del Messina Sud con i ragazzi a festeggiare e portare in trionfo Mister de Luca vero artefice in campo di questo spettacolare cammino, un plauso naturalmente a chi ha costruito questa squadra cioè il Presidente Lillo Trimarchi ed il Direttore Generale Bonaffini che non hanno sbagliato un colpo in sede di mercato una menzione particolare a chi sta dietro la scrivania ad occuparsi che tutto giri a meraviglia, ovvero Piero Danzè, ed al Vice Presidente nonchè main sponsor della Società Antonio Bonfiglio, ed un applauso meritatissimo a tutti i ragazzi che ci hanno messo l’anima in campo sciorinando un calcio spettacolare che ha raccolto consensi, simpatie e applausi in tutti i campi della Provincia.-