Il Pro Mende supera 1-0 il Valle del Mela con la testa ai play-off.

Ormai  chiusosi il campionato, l’attenzione è rivolta ai play-off ed il Valle lo dimostra chiaramente nel derby del Mela. I locali, era evidente, avevano ben altre motivazioni mentre i giallorossi ospiti s’erano sgonfiati dopo il nulla di fatto nello scontro al vertice col S.Cuore.
La Pro Mende invece aveva da tenere viva la speranza della salvezza e la volontà di raggiungere l’obiettivo ha motivato oltremodo i locali che, per tutta la gara, hanno tenuto un tono agonistico elevato che, alla fine li ha condotti ad una vittoria tutto sommato meritata. Il Valle invece ha giochicchiato vivacchiando e solo saltuariamente è riuscita ad imbastire azioni degne di nota. Il primo tempo s’è chiuso comunque sul nulla di fatto mentre ad inizio ripresa con Burrascano che ha toccato sottomisura anticipando l’uscita di Torre, è arrivata la rete che ha sancito il risultato senza che i ragazzi di Scibilia riuscissero poi a proporre alcuna azione veramente pericolosa.
Onore dunque a chi più ha creduto alla vittoria mentre le gare restanti dovranno servire al Valle a rinserrare le file, riorganizzarsi e tonificarsi per le battute finali della stagione per cercare di ottenere il traguardo finale attraverso i play-off. La Pro Mende invece deve cercare di trarre il massimo profitto dai due turni restanti contro il Pistunina fuori e l’ultimo in casa col P.Mancuso.
Pro Mende    1    Valle del Mela  0
Rete.s.t. 2’ Burrascano.
Pro Mende:  Biviano, D’amico, Calderone M., Lipari, Barca, Currò, Burrascano, Florama, Giambò (s.t. 24’ Ficarra), Calderone A.(s.t.16’Mazzeo), Genovese(s.t. 43’ Munafò). A.. Amalfi.
Valle del Mela: Torre, Buttafarro, Mendolia, Fobert(s.t.18’ Currò), Rachdaoui, Pollicino, Filorimo (s.t.24’ Puleo),Giordano, Russo(s.t.43’ Sposari), Spadaro A., Marcini. All.Scibilia.
Arbitro: Di Giovanni (Acireale)