Punito il Taormina: due punti di penalizzazione, tre mesi al Presidente Paolo Antonante e 5 mila euro di multa.

La Commissione Territoriale Disciplinare presieduta da Mario Fiore infligge due punti di penalizzazione al Taormina Calcio, tre mesi di squalifica al Presidente Paolo Antonante e una multa di cinquemila euro.
Un brutto colpo per la compagine taorminese del Presidente Paolo Antonante in piena lotta per evitare la griglia dei play-out nel campionato di Eccellenza Girone B che si vede togliere due punti passando dagli attuali 27 conquistati sul campo a 25 punti decisi dalla giustizia amministrativa. Una punizione inflitta in seguito alla vertenza dell’ex allenatore biancazzurro Maurizio Musumeci che ha guidato il Taormina nella scorsa stagione poi sostituito da Giuffrida.
La Procura Federale con nota ha deferito il Taormina Calcio   per  le violazioni di cui agli articoli 1 comma 1)  e 8 commi 9) e 10) C.G.S., in relazione all’articolo 94 ter comma 13)  N.O.I.F.,  nonché all’art.  4 comma 1) C.G.S. In base a tale violazioni le due parti sono state convocate il 15 Marzo scorso all’udienza dibattimentale, dove entrambe le parti non si sono presentate.
La sentenza finale vede l’inibizione per tre mesi del Presidente Paolo Antonante,  una multa di cinquemila euro alla Società Asd Taormina per responsabilità diretta e  la penalizzazione di 2  punti nella classifica del campionato di competenza 2010-2011”.