ll Valle del Mela 1-0 al Piero Mancuso ed vola in finale.

Vittoria di misura ma fortemente voluta oltreché meritata per il Valle che ha però dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio sugli avversari. La gara così com’era previsto, vedeva i locali che dovevano fare la partita e gli ospiti ad arginare e magari a colpire in contropiede. I giallorossi di Scibilia hanno avuto il merito di crederci fino in fondo senza farsi prendere dalla frenesia, limitando al minimo i rischi e cercando la via della rete con azioni manovrate. Il compito è stato ulteriormente complicato dal vento che ha disturbato maggiormente i locali che comunque le loro palle goal le hanno create. Le occasioni, come spesso capita in queste occasioni non sono molte e quelle poche bisogna saperle sfruttare.
La gara: Nel primo tempo il Valle gioca vento alle spalle con il Mancuso chiuso a riccio e Russo e Marcini non sfruttano le tre occasioni capitate. Nella ripresa  sono gli ospiti che godono della spinta del vento ma il Valle non concede nulla mentre è Cardullo a dover metterci una pezza sulla conclusione di Russo evitando la capitolazione.
Supplementari: Si ricomincia nelle stesse metà campo e Corso e soci bloccano i bianchi ospiti senza disdegnare qualche sortita ma il risultato non cambia. All’inizio del secondo supplementare, la svolta: Currò supera in velocità il diretto avversario, si presenta davanti a Cardullo e lo fa secco. Esplode il comunale di Giammoro: è il goal della liberazione. La gara era controllata seppure col predomino dei giallorossi di casa ma lo scorrere dei minuti poteva alzare il tono nervoso per cui la rete è arrivata a coronamento di una prestazione dagli alti contenuti tecno-tattici. Il Valle capisce che i giochi sono fatti tant’è che la reazione ospite praticamente non c’è mentre gli ultimi minuti corrono via senza nessun patema con l’assoluto controllo dei ragazzi del presidente Mandanici.
Valle del Mela in finale: Al triplice fischio la gioia è evidente e traspare in tutti i componenti: la vittoria è arrivata ed anche meritata, un ulteriore tassello è stato messo e, la corsa…. Continua
Valle del Mela    Piero Mancuso   (0-0)  0-1
Rete: 3’secondo tempo supplementare Currò.
Valle del Mela:Torre (s.t.30’Scibilia), Mendolia, Giacobello (p.t.supp.Spadaro M.), Fobert (s.t.30’Currò), Pollicino, Corso, Giordano, Filorimo, Russo, Spadaro A., Marcini. All. Scibilia.
Piero Mancuso: Cardullo, Leardo, Spuria, Marcellino, De Salvo, Morgante, La Rocca, Pagliaro, Milicia (s.t.35’Furnari), D’Alessandro, Celesti. All. Mancuso G.
Arbitro:Castorina(Acireale).