Il siciliano Luca Bellavia nel mirino del Genoa Calcio.

Si chiama Luca Bellavia, ha 14 anni e da due stagioni gioca nella squadra giovanile della Virtus Favara, giovane società di calcio maschile e femminile, presieduta da Alessandro Taiella, anche lui appassionato di calcio. Il talentuoso Luca, centrocampista, è stato scelto per effettuare un provino con la gloriosa società del Genoa.
Ad annunciarlo lo stesso presidente-allenatore della Virtus Favara, Alessandro Taiella, che ha accompagnato il ragazzo a Messina per uno stage per conto del Genoa. La selezione si è svolta allo stadio Celeste dove per l’occasione è sceso l’osservatore nazionale del settore giovanile del Genoa, Marcello Martucci. Duecento i ragazzi classe ’96 che hanno preso parte alla selezione. In una buona mezzora di partitella (in questo consisteva il provino), Luca Bellavia ha offerto le cose migliori, esprimendo le sue già ottime qualità tecniche che, ovviamente, devono ancora essere del tutto migliorate.
A Messina hanno provato anche altri tre ragazzi, sempre della Virtus Favara: Emanuele Crapanzano (’96), Giuseppe Cusumano (’97) e Salvatore Valenti (’99). Dei 200 ragazzi provenienti da tutta la Sicilia, solo 20 sono stati scelti e avranno la possibilità di recarsi nella città ligure per un ulteriore provino. La chiamata dovrebbe arrivare ai primi di giugno. «Il giovane favarese – sostiene Alessendro Taiella – anche al cospetto degli osservatori della società delle lanterne, saprà farsi valere».