Il Cariddi supera 7-6 d.c.r. il Camaro Messina: promosso in Seconda Categoria.

La lotteria dei rigori promuove nella Finale Play-Off di terza Categoria – Girone A – la compagine del Cariddi. Al termine di una gara emozionante, vibrante con continui colpi di scena il Cariddi ritorna in Seconda Categoria dopo il successo ai calci di rigore 6-5 sul Camaro Messina.
Continui colpi di scena con le due formazioni che si sono affrontate a viso aperto con susseguirsi di colpi di scena: vantaggio del Cariddi dopo sette minuti di gara  con Astone: Donato dalla destra si accentra assist per Astone che di destro sorprende il portiere Conforto.  Al 78’ arriva il pareggio del Camaro con Battaglia: dagli sviluppi di un corner calciato da Spuria per la testa di Battaglia il cui stacco non perdona Verso. In zona Cesarini protagonista Cicirata che tutto solo davanti a Verso, da pochi passi ha sulla testa il pallone della vittoria per il Cariddi, ma incredibilmente manda fuori.

Supplementari: Si va ai tempi supplementari con il vantaggio questa volta del Camaro Messina: dopo due minuti dal via Giampaolo Crimi con un preciso tiro manda la sfera nell’angolino basso dove Verso non può arrivare. Al 123’, al terzo dei cinque minuti di recupero concessi da Brigandì,  arriva dopo un lungo arrembaggio il pareggio del Cariddi con Sofia che manda la propria squadra ai calci di rigore.

Calci di rigore: Inizia la serie Spuria del Camaro che va a segno per concludersi con il rigore-promozione di Claudio Laganà. Sul punteggio di 2-2 al terzo tiro in favore del Camaro sbaglia Battaglia che manda la sfera sulla traversa. Alla fine festeggia il Cariddi.

Sequenza dei rigori:

Spuria:              gol: 1-0
Donato:             gol: 1-1
Campagna:        gol: 2-1
Battaglia:           gol: 2-2
Battaglia: traversa:    2-2
Burrascano:       gol: 2-3
Augimeri:           gol :3-3
Coluccio:           gol: 3-4
Crimi:                gol: 4-4
Laganà:             gol: 4-5

Cariddi  – Camaro Messina 2-2 (7-6 dopo i calci di rigore)

Marcatori: 7’ Astone, 78’ Battaglia, 92’ G. Crimi, 123’ Sofia.

Cariddi: Verso, Battaglia, Donato, Sambucaro, Sanfilippo (93’ Burrascano), Sofia, Bombaci (46’ Contarini, 120’ Palatella), Magaudda (87’ Cicirata), Astone (65’ Laganà), Coluccio, Romeo.

Camaro Messina: Conforto, Campagna, Giorgio, Russo, Frisone, G. Crimi, Torrini (60’ Conti), Colomban (58’ Spuria), Battaglia, Tripi, D. Crimi (86’ Augimeri).

Arbitro: Domenico Brigandì. Assistenti: Pizzino e De Luca.