Lo Junior Team Sgb Rallye conquista Brolo.

Prestazione da incorniare per i ragazzi dello Junior Team della scuderia messinese S.G.B. Rallye quella che li ha visti protagonisti domenica 12 Giugno sulla pista Green Valley di Brolo. Sette i piloti in gara domenica in occasione del Primo Slalom A Day – Pista Green Valley, andato in scena sul divertente omonimo miniautodromo operante alle porte di Brolo in provincia di Messina, e tutti i piloti sono andati a podio portando in casa SGB tre vittorie due secondi posti e due terzi posto.

Tra i piloti dello Junior Team scesi in pista era presente anche Luca Ferro che ha preso parte alla gara per testare alcuni aggiornamenti installati sulla sua vettura. Il forte pilota di San Piero Patti ha portato a casa un ottimo quarto posto assoluto e la vittoria in classe S7, anche se resta il rammarico di aver potuto disputare solamente una manche, in quanto sulla sua performante Fiat Uno Turbo di gruppo speciale ha ceduto la turbina quasi alla fine dell’ultimo giro della prima manche, costringendolo pertanto a rinunciare alle altre manche cronometrate.

Tra i ragazzi dello junior team da segnalare la prestazione del Gioiosano Alessandro De Luca che alla sua prima con la piccola Peugeot 106 1600 gruppo N è stato autore di una splendida gara in crescendo, piazzandosi alla fine al ventesimo posto assoluto e conquistando la classe N4 davanti all’altro pilota della scuderia Giovanni Biondo a bordo di una Citroen Saxo sempre di gruppo N,  rallentato da qualche problema al cambio della sua vettura.

Degna di nota anche la prestazione di Andrea Borrello che a bordo della sua consueta Peugeot 106 1300 rally ha vinto la classe N3, si è piazzato al secondo posto di gruppo N e ha ottenuto un ottimo diciasettesimo posto nella classifica assoluta, nella stessa classe buon terzo posto per Angelo Candido sempre a bordo di una Peugeot 106 1300, alla sua seconda gara in assoluto.

A questi splendidi risultati si aggiungono i due debutti assoluti di Tindaro Falsetti a bordo di una Renault 5 Gtturbo di classe S7 piazzatosi al terzo posto di classe e al ventunesimo assoluto e di Fabio Ferro, fratello del più noto Luca, autore di una buona prova terminata con una seconda posizione di classe A3 a bordo di una Peugeot 205 1300 Rally.