Sporting Club Giardini presentato il nuovo assetto societario. Sulla panchina siederà Angelo Cassarà..

Cala il sipario sul campionato di Terza Categoria che già le squadre sono all’opera per programmare la prossima stagione sportiva 2011-12. Si parte, ovviamente dai quadri societari come è stato fatto qualche giorno addietro dalla Società dello Sporting Club Giardini compagine che milita nel campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina del Presidente – Giuseppe Caggegi.
Forze nuove non solo umane soprattutto economiche sono entrate a far parte della Società  giardinese sulla base di un progetto ambizioso da concretizzare in un campionato da protagonisti.
E’ stato l’Hotel La Riva  il teatro dove è stata presentata la nuova dirigenza dello Sporting Club Giardini alla presenza del presidente provinciale della Figc, Carmelo Alfieri, il selezionatore regionale, Mario Tamà, il sindaco Nello Lo Turco, il presidente del Consiglio, Agatino Salvatore Bosco, oltre alla presenza di numerosi sportivi e calciatori.

Ecco il nuovo Consiglio direttivo dello Sporting Club Giardini:

Presidente Onorario: Giuseppe Sterrantino.
Presidente: Giuseppe Gaggegi.
Vice-Presidente: Giuseppe Gambacorta.
Segretario: Manuele Scinardo.
Consigliere: Piero Mileti.
Soci: Giuseppe Torrisi, Pietro Cavarra, Antonino Bruno, Pietro Giannetto e Salvatore Monaco.

Staff Tecnico: Durata la serata, oltre ai nuovi quadri societari è stato presentato anche lo staff tecnico: ad allenare la prima squadra sarà Angelo Cassarà, mentre i ragazzi juniores saranno allenati da Sebastiano Siligato.

Angelo Cassarà – neo allenatore dello Sporting Club Giardini: “Desidero ringraziare la società per la stima e la fiducia che hanno avuto nei miei confronti. Prometto a tutti la mia serietà, il mio impegno, la mia passione e la mia determinazione. Chi mi conosce – continua mister Cassarà –  sa di quello che ho sempre realizzato a livello dinamico di gruppo, lavorando sin da subito su ogni giocatore affinché ognuno possa dare sempre il massimo in termini di determinazione, grinta, attività agonistica; ma anche di spirito creando una mentalità che è quella di non mollare un solo attimo. Tutti possiamo remare ed essere in perfetta sintonia per raggiungere il traguardo della promozione”.