“Torneo Città di Savoca di tennis: Mercoledi in campo per i Quarti di Finale.

Entra nel vivo l’ottava edizione del torneo di tennis “Città di Savoca” in pieno svolgimento presso il Polifunzionale di Mortilla,  giunto ai Quarti di Finale. Ai nastri di partenza ben 64 atleti provenienti da diversi centri della Sicilia Orientale. Un Torneo di alto contenuto tecnico che sta appassionando gli sportivi amanti della racchetta. Come ogni torneo, organizzato dal Tennis Club di Savoca,  non sono mancate le sorprese  sin dal primo turno con l’eliminazione di alcune teste di serie, come sempre ci sono state le note liete su tutti l’impresa del giovane Andrea Alaimo proveniente dalle qualificazioni elimina dal tabellone principale nei Sedicesimi la testa di serie Pippo Cicala (6-7,7-5,9-6).
Prima di approdare al secondo turno Andrea Alaimo ha vinto facile 2-0 contro Di Pietro. Il suo cammino si ferma negli Ottavi contro l’altra teste di serie Pietro Mifa che dopo aver vinto il primo set 6-3, si aggiudica quello decisivo per 7-5 soffrendo parecchio il gioco del giovane Andrea Alaimo, nei momenti decisivi è prevalsa l’esperienza del 45enne Pietro Mifa che conquista il set per 7-5 qualificandosi per i Quarti di Finale dove troverà di fronte Rizzo che ha avuto la meglio su Lipari.
Supera il primo turno l’unica ragazza presente in tabellone la quindicenne Silvia Lombardo 2-0 contro Micalizzi. Il suo cammino si ferma nei Sedicesimi tenendo testa al forte Cavallaro che accede agli Ottavi di Finale dove affronta la teste di serie Coglitore, dopo un equilibrato incontro, si impone per 2-0 (6-4,6-3). Cavallaro non teste di serie nel primo turno aveva vinto per 2-1 contro David Carolo. Nei Quarti di Finale il tabellone gli ha riservato uno dei favoriti alla vittoria finale Angelo Alaimo.
Altra nota lieta del torneo Manganaro che arriva ai Quarti di Finale dove affronterà il furcese Pietro Villari, proveniente dalle qualificazioni: al primo turno 2-0 a Sepe, nei Sedicesimi si sbarazza della resistenza di Gratino, per compiere l’impresa  contro la testa di serie Forleo vincendo al tie-break: 6-0, 4-6, 9-6.

Il torneo prevedeva ben 16 teste di serie che sono state ammesse direttamente ai Sedicesimi, hanno usufruito del bonus: Alaimo, Ferlito, Coglitore, Gratino, Forleo, Ratone, Villari, Lettina, Fleres, D. Pellegrino, Duca, Rizzo, Lipari, De Pasquale, Cicala, Mifa e Zuccarello.

Interessanti gli incontri del primo turno come quello che opponeva Bruno Parisi (Sindaco di Furci Siculo) sconfitto Saro Marino che vince a  fatica 2-0 con set equilibrati: 7-5, 6-4. Altro match che ha divertito gli spettatori l’incontro tra Santino Ruttone e Maurizio Sutera che supera il turno grazie al forfeit dell’avversario. Infatti Santino Ruttone è stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco per un infortunio al ginocchio, dopo aver perso nettamente il primo set per 6-2, nel secondo ritrovando la concentrazione è la grinta giusta, sul punteggio di 5-6 per Maurizio Sutera che stava conducendo il game decisivo per 0-40,  il ginocchio ha fatto le bizze costringendo il Ruttone ad arrendersi.

Adesso il Torneo entra nella fase calda con lo svolgimento dei Quarti di Finale che si disputeranno tra Mercoledi 10 e Giovedi 11, le Semifinali sono in programma Sabato 13 Agosto, la finalissima Domenica 14 Agosto.

Tabellone degli Ottavi di Finale

Duca – Zuccarello: 4-6, 6-4, 9-6 (tie break)
Rizzo – De Pasquale: 4-6, 6-4,  10-8 (tie brak)
Manganaro – Forleo: 6-0, 4-6, 9-6 (tie break)
Alaimo Ang. – Ferlito: 6-0, 6-2
Cavallaro –  Coglitore:  6-4, 6-3
Fleres – Lettina: 6-4, 6-4
Mifa – Alaimo Andrea: 6-3, 7-5
Villari – Ratone: 6-0, 6-2

 
Tabellone dei Quarti di Finale – Mercoledi 10 Agosto 2011 a partire dalle 16.00

Villari – Manganaro
Mifa – Rizzo
Fleres – Duca
Alaimo – Cavallaro