Andrea Pillera e Mariano Trifirò primo e secondo al Torneo Regionale Predeterminato di Caltanissetta.

Positivo inizio stagionale per i pongisti peloritani impegnati nelle gare giovanili del Primo Torneo Regionale Predeterminato, disputato domenica scorsa al Palacannizzaro di Caltanissetta.

Buoni i segnali che giungono dalla categoria giovanissimi, appannaggio dei messinesi sia nel settore maschile che nel femminile. Primo e secondo posto, infatti, per Andrea Pillera (T.T. Universitaria) e Mariano Trifirò (T.T. Top Spin). Le due giovani racchette si incontrano in finale, vinta da Pillera per 3-0, dopo aver superato in semifinale, rispettivamente, Salvatore Sciacca (Albatros Zafferana) e Alessio Cauchi (T.T. Gela).   E’ proprio quest’ultimo a far soffrire Trifirò che si aggiudica il combattuto match con il risultato di 3-1. Primo posto anche nel femminile con Sofia Sfameni (Astra Valdina) vincitrice in finale sulla catanese Silvia Fiorenza ed in semifinale contro la compagna di squadra Emma Gervasi.

Ancora una doppietta nella gara ragazzi maschile con il primo posto di Gianluca Zaccone (T.T. Top Spin) che precede il compagno di squadra Claudio Rampello, superato in finale al termine di un equilibrato match concluso al quinto set (6-11, 13-11, 11-9, 4-11, 11-5, i parziali).

Podio tutto messinese nel singolare maschile juniores con tre atleti del T.T. Top Spin e il terzo posto ex-aequo di Alessandro Basile (Astra Valdina). Si aggiudica la gara Giuseppe Quartuccio che mette in fila Simone Zaccone e Daniele Rizzo.

Secondo posto per le atlete della T.T. Universitaria Claudia Minutoli e Simona Pillera. La Minutoli, nella gara allievi, perde in finale contro la catanese Roberta Siena, mentre la Pillera si ferma davanti a Simona Grasso (Eureka Catania). Da segnalare l’ottimo terzo posto di Barbara Ruvolo (S. Michele Milazzo) nel singolare ragazze.
Nel prossimo week-end, in programma a Reggio Calabria il Primo Torneo Nazionale Predeterminato di Quarta Categoria.