Fabrizio Schiera salva dalla sconfitta lo Sporting Taormina con la R. Belpassese.

Non va oltre il pareggio lo Sporting Taormina nel suo esordio in assoluto in un campionato di Prima Categoria nella gara  casalinga giocata sul sintetico del “Valerio Bacigalupo” contro i catanesi del Real Belpassese. La squadra taorminese allenata da Vittorio Schifilliti dopo un avvio incerto, hanno avuto diverse occasioni ma hanno subito uno sfortunato autogol che ha cambiato le impostazioni in campo.
Al 37’  su calcio di punizione battuto da Russo sulla traiettoria interviene Bonanno che mette fuori causa il proprio  portiere che non può fare altro che raccogliere la palla in fondo al sacco. La Real Belpassese una volta in vantaggio  ha fatto ostruzionismo e rallentato il gioco mentre lo Sporting ha trovato varchi sempre più stretti.
Ad inizio di ripresa sono gli ospiti  a rendersi pericolosi al 3’ con un tiro di Pecorino respinto da Sferra e 1’ dopo diagonale di D’Emanuele di poco fuori alla destra di Sferra. Reagisce lo Sporting ed al 10’ forte tiro di Bellia deviato dal portiere sopra la traversa. Per il pareggio bisogna aspettare il 79’ quando, su lancio di D’Agostino, il giovane Fabrizio Schiera classe ’95  in piena area controlla e segna una spettacolare rete.

Sporting Taormina   1    Real Belpassese 1

Marcatori: 37′ aut. Bonanno, 79′ Schiera. Sporting Taormina: Sferra, La Rosa, Ferrara (26′ Bonanno), Bertino (52′ Caminiti), Caserta, D’Agostino G., Schiera, Pantè, Trefiletti (64′ D’Agostino O.), Bellia, Morgante. Real Belpassese: Ventura, Terranova V., Calì, Famà, Mignemi, Russo, Petrina, Pecorino, Gennaro (80′ Di Pietro), Terranova A., D’Emanuele (56′ Sanfilippo) (69′ Di Prima). Arbitro: Guarrera di Acireale.