La Mediterranea Nizza sconfitta all’esordio 3-0 dall’Igea Virtus.

Brutto esordio della Mediterranea Nizza che esce con un secco 3-0 dall’Alcontres di Barcellona contro la locale formazione dell’Igea Virtus. Si sapeva dalla compilazione dei calendari che si trattava di una gara difficile per la compagine nizzarda allenata da mister Mimmo Ucchino, debuttare in casa della formazione favorita per la vittoria finale.  Una gara senza storia vinta meritatamente dall’Igea Virtus che esordisce con il piede giusto fra le propria mura con i ragazzi di mister Ferrara colleziona tante azioni e mettendo in campo un bel gioco sotto tutti i punti di vista.
L’inizio è subito di marca barcellonese con Genovese dopo otto minuti sfiora il vantaggio su un perfetto cross dalla destra di Alosi. Dopo un minuto tocca proprio a Alosi sprecare una ghiotta occasione: fa tutto bene supera i difensori nizzardi a tu per tu con il portiere Panarello manda la sfera di poco alto. Al 13’ tiro rasoterra centrale di Ruggeri che Panarello para con facilità. E’ il preludio al vantaggio barcellonese che arriva al 15’a confenzionarlo Alosi che suggerisce per Paolo Genovese che d’interno sinistro trafigge Panarello per il vantaggio locale.
La reazione della Mediterranea Nizza si concretizza al 25’ su un calcio di punizione di Gaetano Romeo che Pontillo di pugno manda in angolo. Sembra che i ragazzi di Ucchino riescono a tenere testa ai padroni di casa, invece, al 30’ arriva il raddoppio di Lucio Ruggeri (il migliore in campo), servito magistralmente al solito Alosi, con un tiro al volo che va ad insaccarsi dopo aver toccato il palo alle spalle di Panarello. Il primo tempo si chiude con un altro tentativo di Genovese con la palla che sfiora la traversa.

Al rientro in campo la Mediterranea Nizza subisce il terzo gol su calcio di rigore: Antonio Zanino commette fallo su Ruggeri, sulla sfera si presenta Alosi che manda la palla nel lato opposto del portiere. Termina qui in pratica la partita anche se i locali vanno vicino alla quarta marcatura per tre volte con lo scatenato Ruggeri, nel finale con Mannino e Serraino.

Igea Virtus Barcellona – Mediterranea Nizza 3-0

Marcatori: 15′ Genovese, 30′ Ruggeri, 47′ Alosi  su rigore.

Igea Virtus Barcellona: Pontillo, Mendolia (55′ Russo), Bongiovanni (85′ Rizzo), Rappazzo, Ravidà, Cataldi, Ruggeri, Floramo, Alosi (63′ Mannino), Serraino, Genovese. Allenatore: Ferrara.

Mediterranea Nizza: Panarello, Puglisi (15′ Sentineri C.), Ciatto, Gregorio (55′ Cegna), Coledi, Zanino An., Leopardi, Arcerito, Zanino Al. (46′ Micalizzi), Romeo Gaetano, Vlad Dragoj. Allenatore: Ucchino.

Arbitro: Sig. Rinaldi Marino di Messina.

Ammoniti: Genovese, Ravidà (Igea Virtus Barcellona); Zanino An. (Mediterranea Nizza).