Cessioni e Acquisti delle squadre di Serie D e Eccellenza Siciliana.

Si sono aperte le liste di svincolo e di trasferimento dei calciatori, che si concluderanno il prossimo 16 dicembre alle 19. Ci sono società che non fanno alcun movimento perché soddisfatte del rendimento dei propri giocatori o ne fanno pochi (vedi Città di Messina e Ragusa), mentre la maggior parte sono costrette a rivoluzionare totalmente i propri organici per motivi contingenti (o per abbandoni in massa o per correre ai ripari).
In tema di abbandoni, in prima fila l’Atletico Catania dove sono andati via l’allenatore Antonio Richichi e tutto il suo staff e quasi tutti i giocatori. Sembra che il nuovo diesse Antonio Marletta sia intenzionato ad ingaggiare il tecnico Corrado Vaccaro. Problemi di natura finanziaria anche nel Misterbianco e nella Leonzio ma presto se ne saprà di più.

Vediamo i movimenti di mercato fino al momento:

Palazzolo: Interrotto il rapporto con Berti, Costanzo, Miragalia e Perricone, arrivano Giuseppe Allocca, Carmelo Di Paola e il giovane Figura, classe ’94 dal Brescia.

Nissa: Il nuovo presidente Nino Monterosso, dopo l’allenatore Gaspare Cacciola e il ds Salvo Castorina, ex Acicatena, ha preso il portiere Paolo Saia e il centrocampista, ex Adrano, Fabio Marletta (due ritorni).

Adrano: Ingaggiato l’attaccante Tindaro Calabrese che ha lasciato il Vittoria insieme con il difensore centrale Angelo D’Angelo.

Modica: Rivoluzionato del tutto il Modica del presidente Piero Cundari per puntare alla salvezza. Sono stati presi, oltre Filicetti e Luca Strano del Vittoria, anche Aglianò, Teriaca, Meli ’94, Samuele Costanzo, Porzio, Santo Privitera, Giovanni Messina e il ’93 Vaccaro. Sono rimasti in rossoblù Nicola Polessi e Filippo Raciti.

Real Avola: Cambiamenti anche al Real Avola, dove sono stati lasciati liberi Sirugo, Peppe Casisa, Dario Mangiameli e Anselmo. Sono arrivati, invece, il difensore Valentino Conti, il centrocampista Santo Orofino, Mincica e il giovane difensore Luigi Serafino, classe ’94 dal Nicosia.

Acicatena: Parecchi i cambiamenti in casa Acicatena dove, a fronte delle defezioni, sono arrivati, provenienti dal Trecastagni, il portiere Niceforo e il centrocampista Concetto Castorina, oltre il difensore centrale Salvo Campanella.

Trecastagni: Il Trecastagni ha preso il portiere Giuseppe D’Antone, l’attaccante Cirino Russo e il difensore Davide Mignemi. Il nuovo diesse del Caltagirone è Gaetano Albergamo.

Comiso: Tesserati Daniele Rizzo, Alessandro Cassibba, Fabio D’Agosta e Di Bona del ’94. Un forte rinforzo per il Ribera: è l’attaccante Agostino De Luca.

Akragas:  Ingaggiati gli ex del Due Torri Biondo e Mariano Russo.

Alcamo: Un rinforzo per l’Alcamo: l’attaccante Di Miceli ex Marsala, ma sono andati via il portiere Sciarrino e l’attaccante Iovino.
Paternò: Soluzione societaria in vista a Paternò (il re leone Impellizzeri presidente?): intanto sono stati ingaggiati Giovanni Celso e Peppe Rosignoli. Melo Costanzo è il nuovo centravanti della Scommettendo